Attualità

Le Filippine studiano il modello di uno stabilimento balneare lucano

Giuseppe Ferrara, manager del Lido Sabbia D'Oro di Scanzano Jonico, è stato invitato a parlare davanti a ottomila studenti di economia per illustrare il suo esempio imprenditoriale.

In Asia si studia il modello dell’imprenditoria balneare italiana a partire dall’esperienza di uno stabilimento lucano: Giuseppe Ferrara, giovane manager del Lido Sabbia D’Oro di Scanzano Jonico, è stato infatti inviato nelle Filippine come ospite della “Next generation leaders”, l’accademia di economia della capitale Manila.

Ferrara è stato ospite di una kermesse tenutasi dal 26 al 30 novembre scorso, intervenendo in ben 6 college che contano un numero complessivo di ottomila studenti. Durante il suo intervento, Ferrara ha presentato il suo concetto di “turismo 4.0” e ha illustrato le peculiarità della sua innovativa impresa balneare: il Lido Sabbia D’Oro di Scanzano, infatti, ha ottenuto diversi riconoscimenti prestigiosi fra cui la vittoria per due anni consecutivi del concorso “Best Beach” di Mondo Balneare. Traguardi, questi, che hanno portato Ferrara a essere chiamato fin nelle Filippine come esempio di eccellenza internazionale nel settore turistico balneare.

«Sono soddisfatto e un po’ emozionato – dice Ferrara – ho ricevuto questo invito da parte di Aries Balanay di “Next generation”, che da ogni parte del mondo ospita modelli da far conoscere all’interno dei college e nelle scuole. Ho accettato con immenso piacere perché rappresenta una grande possibilità di far emergere il nostro territorio a migliaia di chilometri di distanza. Ho avuto così l’opportunità di condividere la mia esperienza lavorativa con migliaia di studenti che rappresentano il futuro della società, e spero che qualcuno di essi possa portare il mio modello nelle loro imprese asiatiche. Mi sto accorgendo che il fenomeno Sabbia d’Oro è davvero apprezzato in giro per il mondo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Avatar

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale di riferimento per il settore turistico balneare.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *