Attualità Cna Balneari Norme e sentenze Sindacati e associazioni

Ecco il decreto di Gnudi sulle spiagge. I sindacati: ‘Inaccettabile’

Comunicato stampa unitario delle quattro sigle sindacali dei balneari: Fiba, Assobalneari, Cna Balneatori, Sib

Il documento dello schema di decreto legislativo per regolamentare le concessioni demaniali marittime, nella versione in nostro possesso, è totalmente inaccettabile e conferma la giustezza delle nostre precedenti posizioni assunte in maniera unitaria ed esplicitate al ministro del turismo Piero Gnudi.

Si viene così meno a un impegno assunto dal governo lo scorso febbraio di trovare preventive intese, non solo con le associazioni di categoria, ma anche con Regioni e Comuni. Infatti non ci risulta che nemmeno questi ultimi siano stati coinvolti nella preparazione del decreto legislativo.

La distruzione di un sistema economico costituito da 30.000 imprese e quella del turismo balneare italiano verrebbe così definitivamente perpetrata. Confidiamo che non saremo i soli ad opporci, con ogni mezzo, alla sua emanazione e applicazione.

CLICCA QUI per visualizzare il decreto legislativo sulle concessioni demaniali.

Riccarbo Borgo (presidente Sib), Vincenzo Lardinelli (presidene Fiba), Cristiano Tomei (coordinatore Cna Balneatori), Fabrizio Licordari (presidente Assobalneari)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Cna Balneari

Cna Balneari è la sezione di Cna (Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa) che associa i titolari di stabilimenti balneari.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.