Sib-Confcommercio

Coronavirus, Sib: “Riaprire spiagge solo in condizioni di sicurezza”

Capacchione e Trinchillo: "Occorre garantire la salute agli imprenditori balneari e ai loro dipendenti"

«I balneari sono pronti a riaprire le spiagge per la stagione estiva, ma solo se sarà garantita la sicurezza sia per i cittadini che per i dipendenti e gli operatori degli stabilimenti». È l’avvertimento lanciato dal Sindacato italiano balneari – Confcommercio durante il digital talk “Salotto Fiorentini 21”, trasmesso su Facebook e YouTube e organizzato dallo Studio Professionale Fiorentini, in cui hanno partecipato il presidente del Sib Antonio Capacchione e il vicepresidente Salvatore Trinchillo.

«Siamo pronti a continuare a fornire il prezioso contributo al nostro comparto turistico con quei servizi di qualità e di eccellenza che hanno fatto della balneazione attrezzata italiana un elemento peculiare e unico del made in Italy», ha dichiarato Capacchione. «Lo faremo con la consueta professionalità e attenzione al cliente e con la volontà di far trascorrere a tutti una vacanza serena e soprattutto sicura», ha concluso Capacchione.

Ha aggiunto poi Trinchillo: «Siamo pronti a svolgere il nostro compito di concessionari di bene pubblico, ma solo se saremo in grado di garantire la sicurezza sia a bagnanti che ai nostri dipendenti. Ci auguriamo di avere al più presto informazioni dettagliate da parte del ministero della salute per proporre il miglior modello di gestione balneare in sicurezza per l’estate».

Salotto Fiorentini 21 è un canale virtuale politematico. Nato dall’intuizione del team dello Studio Professionale Fiorentini, si presenta come un think tank socio-economico con una primaria attenzione verso la consulenza, l’informazione e la lotta alla disinformazione. Nel corso dell’ultimo mese Salotto Fiorentini 21 ha ospitato gli interventi di autorevoli personalità del mondo della politica, dell’impresa e dell’associazionismo.

© Riproduzione Riservata

Sib Confcommercio

Il Sindacato italiano balneari si è formalmente costituito il 14 dicembre 1960 e, attraverso la Federazione Italiana Pubblici Esercizi (FIPE), aderisce alla Confcommercio - Confturismo.
Seguilo sui social: