Campania

Capaccio Paestum, via libera alla destagionalizzazione per i lidi balneari

Il Comune dà mandato ai funzionari di consentire l'apertura delle strutture al di fuori della stagione estiva

Il Comune di Capaccio Paestum ha approvato una delibera per regolamentare la destagionalizzazione degli stabilimenti balneari, dando mandato ai funzionari di adottare tutti i provvedimenti gestionali e organizzativi necessari per consentire l’apertura delle strutture anche in autunno e primavera, oltre che in estate.

«Il litorale marittimo costituisce per la città di Capaccio Paestum una sicura risorsa ambientale ed economica – motiva la delibera – la cui valorizzazione passa anche attraverso il corretto utilizzo da parte dei soggetti privati e pubblici. La fascia costiera è interessata da numerose infrastrutture e attività turistiche, che rappresentano una parte economica del tessuto imprenditoriale del Comune. Le condizioni climatiche favorevoli consentono l’utilizzo della fascia costiera anche nel periodo autunnale e primaverile».

Prosegue la delibera comunale: «La destagionalizzazione, oltre a costituire un importante presupposto di sviluppo turistico-economico, è un’imperdibile occasione per offrire anche alla cittadinanza residente una pluralità di servizi per lo svago e il tempo libero, di cui ad oggi la città risulta carente».

accessori spiaggia

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: