Campania

Capaccio Paestum, stabilimenti balneari aperti tutto l’anno

Via libera all'utilizzo del litorale anche oltre il periodo estivo

Il Comune di Capaccio Paestum dà il via alla destagionalizzazione della stagione balneare. Il sindaco Franco Alfieri ha infatti aperto alla possibilità, per gli stabilimenti che ne hanno fatto richiesta, di restare aperti anche oltre il consueto periodo dal 1° maggio al 30 settembre.

La destagionalizzazione è stata resa possibile dalla normativa regionale vigente, che nelle more dell’approvazione del Piano di utilizzo delle aree demaniali e comunque fino al 31 dicembre 2023 (data di scadenza delle attuali concessioni in base alla recente sentenza del Consiglio di Stato), ha consentito ai titolari di concessioni demaniali marittime l’uso degli stabilimenti balneari ed elioterapici oggetto della concessione e delle relative strutture per l’intero anno solare, al fine di agevolare l’iniziativa degli enti locali alla destagionalizzazione delle attività turistico-ricreative e lo svolgimento di attività collaterali alla balneazione.

La destagionalizzazione lungo il litorale di Capaccio Paestum è possibile inoltre grazie alle caratteristiche delle strutture esistenti in prossimità delle spiagge e sugli arenili demaniali, in grado di garantire, nell’ambito degli scopi delle concessioni demaniali in essere, una pluralità di servizi destinati all’utenza locale e turistica sulle spiagge, sempre collegati agli usi pubblici del mare, oltre alle necessarie prestazioni di pulizia e controllo.

«La promozione di attività sugli arenili demaniali, per la durata dell’intero anno solare, costituisce un’occasione di rilancio dello sviluppo turistico ed economico e un’occasione per offrire una pluralità di servizi per lo svago ed il tempo libero di cui la cittadinanza residente necessita», commenta una nota del Comune di Capaccio Paestum.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.