Attualità Campania Fiba-Confesercenti Notizie locali Sindacati e associazioni

Campania, i balneari scrivono al governatore De Luca

Fiba-Confesercenti invita l'amministrazione regionale a tutelare con più incisività le imprese di spiaggia.

Fiba-Confesercenti Cilento torna a sollecitare la Regione Campania per una maggiore tutela del comparto balneare. In un documento a firma del presidente di Confesercenti Salerno Enrico Bottiglieri e del presidente di Fiba Cilento Raffaele Esposito, inviato lo scorso martedì, gli imprenditori balneari chiedono al neo governatore Vincenzo De Luca (nella foto) di adottare un più moderno Piano di utilizzo degli arenili, di adottare un piano per l’apertura annuale degli stabilimenti e di schierarsi a favore di una proroga almeno trentennale per le attuali concessioni.

Ma le richieste degli imprenditori balneari non si fermano qui. Nella stessa lettera, Bottiglieri ed Esposito chiedono infatti che la Regione Campania abbia una maggiore incisività in Conferenza Stato-Regioni sulle materie di demanio marittimo e che si prendano urgenti provvedimenti per contrastare la grave erosione costiera e il dissesto idrogeologico.

La lettera riepiloga al neo governatore De Luca la preoccupante situazione in cui versano le imprese balneari campane, fungendo perciò da stimolo al presidente appena eletto, affinché prenda in mano la situazione tra le priorità della sua agenda.

Il testo originale della lettera è scaricabile in pdf cliccando qui.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: