Attualità

Best Beach 2022, eletti i migliori stabilimenti balneari d’Italia

Mondo Balneare assegna gli oscar delle spiagge italiane, giunti alla settima edizione

Il migliore stabilimento balneare dell’estate 2022 è il Lido Ficò di Marina Marittima, in Salento. A decretarlo è la giuria del concorso “Best Beach”, gli oscar delle spiagge italiane d’eccellenza organizzati per la settima edizione dal portale di settore Mondo Balneare. Tra i dieci vincitori, la commissione di esperti ha anche eletto il Singita Miracle Beach di Fregene come migliore beach bar, il Lido Blu Marine di Rodi Garganico come migliore stabilimento balneare tradizionale e il Lido Addaura di Palermo come migliore struttura dal punto di vista dell’architettura e del design.

Best Beach 2022 al Lido Ficò

«Uno stabilimento balneare completo ed eccellente sotto ogni punto di vista: Lido Ficò si presenta con una curatissima area relax, una ristorazione raffinata e di qualità, delle strutture ordinatissime e impeccabili dal punto di vista estetico. Una spiaggia che racchiude tutte le migliori caratteristiche che dovrebbe avere uno stabilimento balneare innovativo»: questa la motivazione con cui la giuria di “Best Beach 2022” ha assegnato allo stabilimento balneare salentino il primo premio assoluto del concorso, per il quale vengono esaminate svariate caratteristiche fra cui l’offerta di food & beverage, l’outdoor design e la tipicità italiana.

La giuria di esperti del concorso “Best Beach 2022” è stata composta da Gloria Armiri (group brand manager Tourism & Hospitality di Italian Exhibition Group), Mauro Oddone (direttore di Mondo Balneare), Fabio Cauli (ufficio stampa Sindacato italiano balneari – Confcommercio) e Corrado Luca Bianca (direttore dell’associazione di categoria Fiba-Confesercenti).

giochi festopolis

Gli altri vincitori del concorso

Best Beach è ormai diventato il marchio di qualità che distingue gli stabilimenti balneari d’eccellenza. Si tratta di un’importante iniziativa che da sette anni vede Mondo Balneare, da portale di riferimento per il turismo costiero, investire risorse per valorizzare i lidi più innovativi della nostra penisola, valorizzando una categoria spesso ingiustamente bistrattata dall’opinione pubblica.

In base al nuovo regolamento del concorso “Best Beach”, i giurati hanno esaminato solo gli stabilimenti balneari che hanno ottenuto almeno mille voti da parte del pubblico in ognuna delle tre categorie, ovvero “Best Beach Bar” (per le spiagge più all’avanguardia in bar e ristorazione), “Best Beach Design” (per le strutture più innovative dal punto di vista dell’architettura) e “Best Italian Beach” (per gli stabilimenti che meglio esprimono il classico concetto di spiaggia all’italiana). Al candidato che riassumeva meglio tutte le tre caratteristiche è andato il primo premio assoluto “Best Beach 2022”.

Anche nelle classifiche delle singole categorie, col nuovo regolamento da quest’anno non si sono più eletti gli stabilimenti con il maggiore numero di voti da parte del pubblico. L’unico obiettivo era infatti quello di ottenere almeno mille voti, per poter essere valutati dalla giuria. Ma per quanto riguarda il premio “Best Beach Bar“, regna incontrastato il dominio del Singita Miracle Beach di Fregene, in Lazio, che vince il suo quarto titolo in questa categoria, nonché secondo consecutivo. Se fino all’anno scorso erano le decine di migliaia di voti del pubblico a far andare in testa il noto stabilimento balneare di Fregene, anche per la giuria di esperti il Singita è in assoluto la migliore espressione di beach bar esistente in Italia, grazie all’elevata qualità della sua proposta gastronomica, alla mixology d’eccellenza sempre garantita e alle emozionanti feste serali. Sul secondo gradino del podio c’è il Lido Ficò di Marina Marittima, premiato come anche Best Beach, mentre al terzo posto c’è il Rilcado Beach di Chiatona, sempre in Puglia.

Molto agguerrita la competizione nella categoria “Best Italian Beach“, che riguarda i più tradizionali stabilimenti balneari all’italiana. Qui, tra i sei finalisti con più di mille voti, la giuria ha scelto il Lido Blu Marine di Rodi Garganico in Puglia, che accoglie i clienti con cura e infiniti servizi fra area fitness, abbattimento di barriere architettoniche, zona cani, animazione, giochi per bambini e ristorazione tipica. Al secondo posto c’è lo stabilimento Rive di Traiano di Terracina, in Lazio, mentre al terzo posto si piazza l’Aloha Beach di Follonica in Toscana.

Infine nella categoria “Best Beach Design“, che premia i migliori stabilimenti balneari dal punto di vista delle architetture e delle strutture outdoor, il vincitore è il Lido Addaura di Palermo in Sicilia, uno stabilimento eretto su una costa scogliosa che ha creato un’emozionante terrazza panoramica sul mare, bianca, pulita, attrezzatissima e accessibile a chiunque. Seguono sul podio il Lido Spa Resort di Albissola Marina, in Liguria, e il Lido Sabbia D’Oro di Scanzano Jonico, in Basilicata.

I numeri e i premi

Best Beach 2022 ha visto la partecipazione di centinaia di stabilimenti balneari da tutta Italia, che dal 19 luglio al 28 agosto hanno potuto candidarsi sul sito www.bestbeach.it e che hanno raccolto oltre duecentomila voti complessivi da parte del pubblico.

La cerimonia di premiazione del concorso si terrà il 13 ottobre alle 16.30 in una cerimonia speciale alla fiera Sun 2022 di Rimini, salone internazionale del settore beach & outdoor, in programma dal 12 al 14 ottobre prossimi. I vincitori riceveranno come trofeo un pezzo unico realizzato dall’artista Piero Bussetti e le foto degli stabilimenti primi classificati saranno esposte come gigantografie in fiera. Inoltre, una foto del Lido Ficò in quanto “Best Beach” sarà usata come immagine di copertina nel prossimo numero della rivista cartacea di Mondo Balneare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:
  1. A che serve votare un lido quando poi a decidere sono altri. Ci sono lidi che sono stati votati da chi li frequenta e non sono stati persi in considerazione. Mi spiegate il perchè?

  2. Ci sono troppi smanettoni in giro, che cercano sempre di barare. Sono anni che succede. Bene la nuova formula, meglio tardi che mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.