Cna Balneari Eventi Sicilia

“Balneari, tempo scaduto”: assemblea Cna in Sicilia

“Tempo scaduto per i balneari siciliani”: è il titolo dell’assemblea regionale organizzata da Cna Balneari Sicilia, in programma il prossimo sabato 21 gennaio alle ore 10.30. L’assemblea si terrà a Pozzallo (Ragusa), presso lo spazio “Cultura meno assenza”.

«Sospendere la scadenza delle concessioni, attualmente prevista al 31 dicembre 2023, ed effettuare la mappatura, dalla quale emergerà la non scarsità della risorsa e dunque il diritto per gli operatori di continuare a svolgere regolarmente la propria attività», sono le richieste di Cna Balneari Sicilia, che chiama a raccolta le imprese del settore per provare ulteriormente a sensibilizzare le istituzioni competenti.

L’assemblea approfondirà la materia con la presenza e il contributo dei rappresentanti istituzionali a livello territoriale, regionale e nazionale. All’incontro sono stati invitati parlamentari nazionali, deputati all’assemblea regionale siciliana, il presidente della IV commissione legislativa dell’Ars Giuseppe Carta, l’assessore regionale al territorio e ambiente Elena Pagana, il ministro delle politiche per il mare Nello Musumeci e tutti i soggetti istituzionali coinvolti sull’importante tema del demanio marittimo, inclusi i sindaci dei Comuni costieri della provincia di Ragusa e i rappresentanti del demanio marittimo locale e della competente capitaneria di porto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Cna Balneari

Cna Balneari è la sezione di Cna (Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa) che associa i titolari di stabilimenti balneari.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.