Attualità

Balneari, l’impegno di Forza Italia: “Servono certezze per far ripartire il turismo”

In una videoconferenza con i rappresentanti della categoria, gli esponenti azzurri hanno trattato le problematiche del settore

Forza Italia ha tenuto oggi una videoconferenza con tutte le organizzazioni delle imprese balneari. Hanno partecipato i senatori Maurizio Gasparri, Massimo Mallegni, Dario Damiani e Urania Papatheu; i deputati Mauro D’Attis, Deborah Bergamini, Erica Mazzetti e il capogruppo in Regione Puglia Nicola Marmo.

«Nel corso dell’interessante e importante iniziativa sono emerse due questioni, una immediata e una di prospettiva», riferisce Forza Italia in una nota. «Nell’immediato bisogna garantire, anche ai sensi del dpcm varato negli ultimi giorni dal governo, la possibilità per gli imprenditori balneari di accedere alle loro strutture per i lavori di manutenzione in vista della riapertura. Le associazioni chiedono al governo un atto di indirizzo per facilitare le autorizzazioni delle varie prefetture, provincia per provincia, evitando discrasie nelle varie zone. C’è poi la necessità di un intervento generale per la tutela di un settore esposto a grave rischio per la crisi connessa al coronavirus: bisogna garantire l’uscita dalla direttiva Bolkestein e assumere iniziative che diano continuità e certezza alle imprese, escludendo una volta per tutte il rischio di gare e di precarietà delle licenze».

«La certezza data alle imprese consente investimenti e ha un valore economico enorme, in una fase di crisi e di difficoltà che colpisce l’intera economia e in particolare il turismo. Forza Italia quindi si batterà nell’immediato perché i ministeri interessati vigilino sulla ripresa delle attività di manutenzione e di ripristino delle strutture e perché nel prossimo decreto si diano certezze e risposte alle imprese balneari, risorsa e fiore all’occhiello per l’economia italiana», prosegue il comunicato di Forza Italia.

«Abbiamo inoltre proposto l’iniziativa “Mare sicuro“, perché solo negli stabilimenti si possono garantire distanze sociali e misure di controllo che le spiagge senza controlli non possono garantire. Il turismo non può crollare, bisogna sostenere tutto il comparto, a cominciare da queste realtà. Questo esigerà Forza Italia, senza consentire al governo di sfuggire alle proprie responsabilità. Questo settore è stato vessato e le risposte devono essere chiare, urgenti e definitive. Non ammetteremo esitazioni, rinvii e indecisioni. Forza Italia sarà come sempre paladina di imprese, turismo e balneari».

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: