Attualità

Balneari, Gasparri: “Appello al governo per avviare mappatura coste”

Il senatore di Forza Italia: "Non si attenda passivamente il 20 aprile"

«In merito alla vicenda delle concessioni balneari, faccio un pubblico appello al governo affinché avvii subito la mappatura delle coste italiane ai sensi delle norme varate nella legge sulla concorrenza e con le esigenze sottolineate nel corso della discussione al decreto milleproroghe». Lo dichiara il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri (Forza Italia)

«Non bisogna attendere il 20 aprile passivamente – prosegue Gasparri, riferendosi alla data della pronuncia della Corte di giustizia europea sui balneari – ma dobbiamo dimostrare con immediatezza che la risorsa per nuove concessioni sulle nostre spiagge non è scarsa».

«Mi rivolgo a tutto il governo e ai ministri che hanno competenza in materia, perché questo è l’unico modo reale e immediato per tutelare le imprese italiane», conclude il senatore di Forza Italia. «La mappatura immediata è una priorità e del resto sono già state individuate società in grado di fornire questi dati».

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: