Liguria

Arrestato il predone degli stabilimenti balneari

Era l'incubo dei bagni liguri, ai quali rubava ogni notte liquori, fondo cassa e oggetti di valore

Rubava ogni notte liquori, computer, oggetti di valore e denaro di fondo cassa dai bar dei bagni liguri, tanto da essere stato soprannominato “il predone degli stabilimenti balneari”, ma la polizia è riuscita ad arrestarlo. L’uomo, di 35 anni e latitante da tempo, si era specializzato nei saccheggi estivi delle spiagge tra Chiavari e Lavagna, dove operava dal 2018 con una serie impressionante di furti con scasso.

In seguito alle indagini del commissariato di Chiavari, il ladro era stato identificato e il tribunale di Genova aveva emesso un ordine di carcerazione. Per questo due giorni fa, quando una pattuglia di poliziotti lo ha visto sfrecciare a bordo di un’auto di grossa cilindrata, l’uomo è stato inseguito e ammanettato all’altezza della stazione di Sestri Levante.

Durante la perquisizione delle forze dell’ordine, il malvivente è stato trovato in possesso di cinque grammi di cocaina. A causa dei suoi precedenti dovrà scontare quattro anni, otto mesi e dieci giorni di reclusione al carcere di Marassi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:
  1. La redazione di mondo balneare dovrebbe bloccare certi commenti e certe calunnie da parte di utenti del genere . perde credibilità e serietà il sito e il lavoro prezioso svolto .
    con tutto il rispetto

    • Buongiorno Stefano, abbiamo approvato il commento di BFo perché è una battuta. L’utente BFo è un balneare che commenta spesso gli articoli sul nostro sito. Perciò ci era chiaro che facesse lo spiritoso; ma in effetti forse per chi non lo conosce non è così.
      Grazie per la stima.

    • Raga tranquilli che anch’io come ogni balneare che si rispetti ho i miei affezionati tossici che di notte mi scassano le serrande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.