Attualità

Vacanze, Fenailp: “Massima sicurezza al mare”

Gentili: "Negli stabilimenti balneari applicate rigorosamente le regole anti-Covid. I turisti si fidano, lo dimostrano le prenotazioni"

«Le imprese balneari italiane sono organizzate per garantire vacanze sicure al mare». Lo sottolinea Pietro Gentili, segretario nazionale Federlidi della Fenailp, la Federazione nazionale autonoma imprenditori e liberi professionisti. «Tante le iniziative poste in essere per contrastare la pandemia del covid-19, a tutela sia dei clienti che del personale, a partire dall’ingresso, quando i bagnanti vengono accompagnati direttamente al lettino (sanificato al momento con prodotti specifici), attraverso percorsi dedicati. Tra le indicazioni riportate su appositi cartelli e segnalate dal bagnino, quelle di evitare assembramenti di qualsiasi tipo (soprattutto nelle ore calde), nelle aree comuni, negli spogliatoi, nelle cabine (a utilizzo esclusivo di famiglie o conviventi), nelle docce e nei servizi igienici. La mascherina è obbligatoria solo in ambienti chiusi (dove gli ingressi sono sempre contingentati), e nelle varie aree si trovano disinfettanti a disposizione dei clienti».

«A parte i due fattori che, oggi, contribuiscono ad arginare la pandemia nel nostro paese, ovvero la temperatura più elevata e l’aumento delle vaccinazioni – prosegue Gentili – i turisti (anche stranieri), si fidano degli stabilimenti balneari e prenotano ombrellone e lettino in tutta sicurezza. Vanno ancora forte le seconde case, tant’è vero che ad agosto molte località costiere limitrofe ai grandi centri urbani sono sold out (Ostia, Fregene, Ladispoli, Santa Severa, Tor San Lorenzo, Anzio e Nettuno solo per quanto riguarda la capitale). In molte località, poi, sono crollati vertiginosamente il numero dei “giornalieri”: i clienti preferiscono prenotare per almeno una settimana, assicurandosi sempre lo stesso ombrellone e lettino»

Aggiunge Mario Arciuolo, segretario generale della Fenailp: «Alle iniziative dei concessionari si aggiunge “Mare sicuro“, il progetto della Guardia costiera che, con il sostegno e il coordinamento del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile, ogni estate da oltre trent’anni è a fianco dei cittadini e dei turisti che scelgono le coste e i mari italiani per le proprie vacanze».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *