Accessibilità Puglia

Vacanze accessibili in Puglia, parte il progetto “Costa” da 1,3 milioni di euro

L'iniziativa riguarderà soprattutto le località balneari della regione

La Regione Puglia ha stanziato 1,3 milioni di euro per incentivare il turismo accessibile. Il progetto, chiamato “Costa” e lanciato in collaborazione con l’agenzia regionale del turismo Pugliapromozione, si concentra in particolare nelle località balneari e ha l’obiettivo di mettere in rete operatori turistici, enti del terzo settore e istituzioni pubbliche per valorizzare le bellezze locali, rendendole al contempo accessibili ai turisti affetti da disabilità.

Le risorse stanziate dalla Regione andranno a sostenere progetti volti a una nuova proposta turistica senza barriere, indipendentemente da età, mobilità o capacità. Nella prima fase saranno sostenuti dei progetti di rete pilota che disegnino delle “comunità accessibili” lungo tutta la regione, per generare un nuovo modo di fare le vacanze in modo inclusivo. Nel dettaglio, i progetti sperimentali finanziati daranno vita, soprattutto nelle zone costiere, a comunità turistiche più ospitali per tutti, attraverso il potenziamento e la realizzazione di servizi e attività inclusive e accessibili.

Il progetto “Costa” è stato presentato ieri a Bari alla presenza, fra gli altri, del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e degli assessori regionali al turismo e al welfare Gianfranco Lopane e Rosa Barone, promotori dell’iniziativa.

«Vogliamo che tutti abbiano la possibilità di apprezzare e vivere le bellezze che la nostra meravigliosa regione presenta e offre, mettendole a disposizione di tutti i nostri concittadini non solo nei mesi estivi e insistendo maggiormente sulle zone costiere», ha detto Barone.

«L’obiettivo principale è rendere la Puglia una terra di ospitalità totale, riconoscibile in Italia e nel mondo, ma anche un esempio di buone pratiche di condivisione tra operatori pubblici e privati», ha aggiunto Lopane.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: