Attualità Cna Balneari

Toti Di Mattina nuovo presidente Cna Balneari Puglia

Eletta la nuova guida regionale del sindacato che conta 120 iscritti

Toti Di Mattina (nella foto) è il nuovo presidente regionale di Cna Balneari Puglia. «L’imprenditore è stato eletto lo scorso 14 marzo – annuncia una nota di Cna Puglia – nel corso dell’assemblea regionale del sindacato che in Puglia e a Lecce continua a fare proseliti. Basti pensare che sono trascorsi appena due anni dalla prima struttura nata in provincia di Lecce, che ora può contare già su 120 iscritti. Un risultato ragguardevole che ha consentito alla segreteria provinciale di Lecce, guidata da Giuseppe Mancarella, di tenere a battesimo la prima assemblea regionale costituente».

«Il primo obiettivo – sottolinea Di Mattina – è quello di individuare le condizioni affinché si possa dialogare e risolvere in maniera definitiva il problema del mantenimento delle strutture amovibili». Com’è noto, infatti, la nuova legge di bilancio consente ai titolari di concessioni demaniali di mantenere installate le proprie strutture come lidi, chioschi bar e cabine fino al 2020, ma in Puglia stanno avvenendo difficoltà nell’approvazione di questa misura.

Il direttivo regionale di Cna Balneari Puglia è composto da Giuseppe Mancarella (presidente provinciale Lecce), Saverio Annese (presidente provinciale Taranto), Anna Maria Amodio (presidente provinciale Bari).

© Riproduzione Riservata

Cna Balneari

Cna Balneari è la sezione di Cna (Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa) che associa i titolari di stabilimenti balneari.
Seguilo sui social: