Attualità Cna Balneari Sindacati e associazioni

Tomei: attiviamo tutte le iniziative possibili

La lettera del presidente di Cna Balneatori scritta in occasione del documento unitario inviato a Roma e a Bruxelles

di Cristiano Tomei

Il documento appena inviato ai rappresentanti del Governo italiano ed europeo è quanto deliberato a Rimini, lo scorso mese di ottobre, dal nostro Consiglio direttivo nazionale ed approvato dall’imponente assemblea delle imprese balneari a cui hanno partecipato 1500 titolari di concessioni demaniali marittime in rappresentanza del 97% dell’intera categoria del settore turistico costiero italiano.

E’ importante e necessario, adesso, mettere in campo tutte le iniziative sindacali possibili, sia in ambito nazionale che europeo, per mantenere alto il livello di attenzione da parte dei rappresentanti dell’Esecutivo, del Parlamento e delle Regioni sull’incondizionata urgenza di ottenere dalla Commissione europea la deroga dalla direttiva servizi per le imprese balneari italiane o di qualsiasi provvedimento capace di tirarle fuori dalla normativa comunitaria che oggi  contempla solo l’evidenza pubblica. Queste aziende, che costituiscono l’asse portante del turismo italiano, rappresentano un unicum in tutto il panorama continentale.       

Chiediamo, perciò, alla politica italiana di far valere in Europa le istanze di un settore, quello delle attuali imprese balneari, che rappresenta un fondamentale quanto irrinunciabile basamento per l’occupazione e l’economia non solo turistica del nostro Paese.

Nel comunicarVi che Vi terremo costantemente  informati sulle prossime iniziative sindacali alle quali, ne sono certo, non farete mancare il Vostro appoggio  vi ringrazio per la partecipazione e per il sostegno a quelle fin quì messe in atto. 

Roma, 04 novembre 2011

il coordinatore nazionale di Cna Balneatori, Cristiano Tomei

 Per visualizzare il documento unitario, clicca qui.

Il documento unitario è stato inviato al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi; al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta; ai Ministri Fitto, Bernini, Matteoli, Calderoli e Brambilla; al presidente della Camera Gianfranco Fini; al presidente del Senato Renato Schifani; ai senatori Cursi, Baldini, Granaiola, Armato, Gasparri, Quagliarello e Grillo; ai deputati Favia, Piscitelli, Pini, Casini, Pizzolante, Cesa, Di Pietro e Vannucci; ai rappresentanti del Parlamento Europeo Tajani e Pittella; ai capigruppo Ue Mauro, Sassoli, Casini, Rinaldi e Morganti, ai deputati Ue Fidanza, Uggias, Comi e Bonsignore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Cna Balneari

Cna Balneari è la sezione di Cna (Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa) che associa i titolari di stabilimenti balneari.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.