Cna Balneari

Tavolo su Bolkestein, ecco i nomi del pool Cna Balneatori

Resi noti i rappresentanti tecnici del sindacato che prenderanno parte alle audizioni convocate dal ministro Centinaio.

Cna Balneatori ha risposto positivamente all’appello del ministro al turismo Gian Marco Centinaio e ha reso noti i nomi che rappresenteranno il sindacato nel tavolo tecnico convocato nei giorni scorsi per lavorare a una soluzione alla direttiva Bolkestein sulle concessioni balneari. Del pool tecnico-legale faranno parte Roberto Righi ed Ettore Nesi, avvocati specializzati in demanio marittimo e membri del pool legale di Cna Balneatori. I due giuristi hanno rappresentato Cna in occasione del ricorso difensivo presentato nel 2016 in Corte di giustizia europea.

Il sindacato ha inoltre divulgato le proposte tecnico-giuridiche che illustrerà nel corso delle audizioni, e che sono contenute nel documento che Cna ha approvato all’unanimità lo scorso ottobre, durante la sua assemblea tenutasi alla fiera Sun di Rimini.

Nel documento in questione, Cna Balneatori illustra le strade giuridicamente percorribili per l’esclusione degli attuali stabilimenti balneari dall’ambito di applicazione della direttiva Bolkestein e al fine della «continuità aziendale, secondo la tutela del legittimo affidamento, per scongiurare le evidenze pubbliche e le aste per le attuali imprese balneari», oltre che il superamento dei valori Omi nel calcolo dei canoni.

Per scaricare il documento integrale con le richieste di Cna Balneatori, clicca qui (pdf, 5 pagine).

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: