Eventi

Sun 2020, gli eventi di Mondo Balneare

La kermesse riminese torna dal 14 al 16 ottobre, con un ricco calendario di appuntamenti organizzati dal portale di riferimento per il settore balneare

Prenderà il via tra un mese, dal 14 al 16 ottobre, la 38^ edizione della fiera Sun di Rimini, salone internazionale del beach & outdoor dedicato ad attrezzature balneari, arredo per campeggi e villaggi e prodotti per il turismo all’aria aperta. Punto di riferimento per tutti gli imprenditori balneari italiani, che oltre alla parte espositiva possono godere di un ricco calendario di convegni, seminari ed eventi sulle tematiche più importanti per il settore, Sun 2020 si terrà come di consueto in contemporanea con TTG Travel Experience e confermerà la storica media partnership con Mondo Balneare, che parteciperà alla kermesse riminese con una presenza ricca e articolata nel corso dei tre giorni di fiera.

Nel padiglione B1 sarà allestito il “Mondo Balneare Beach Village“, uno spazio di 300 metri quadri con un’area espositiva dedicata alle attrezzature più innovative e di design per gli stabilimenti balneari del futuro. Al centro del Beach Village sarà situata una struttura di due piani allestita dall’azienda Gio Stemar, con la redazione di Mondo Balneare che produrrà contenuti in tempo reale per raccontare la fiera giorno per giorno attraverso foto, video e articoli.

Inoltre, Mondo Balneare organizzerà svariati incontri pubblici nell’adiacente “Beach Arena”. Si parte mercoledì 14 ottobre alle ore 10.30 con “Qualità delle imprese balneari: l’esempio del Sudamerica e il protocollo dal basso di Proplayas”, un dialogo tra Alex Giuzio (caporedattore di Mondo Balneare) e Camilo M. Botero, fondatore e responsabile della rete Proplayas che rappresenta il settore balneare di Spagna, Portogallo e Sudamerica. Proplayas ha messo a punto in piena pandemia un raffinato protocollo per la qualità degli stabilimenti balneari: si tratta di oltre cento pagine di indicazioni in tema di accoglienza, innovazione e tutela ambientale, scritte in maniera collaborativa dai rappresentanti della rete. A partire da questo spunto, la conversazione tra Botero e Giuzio traccerà un quadro sui sistemi turistici costieri di Europa e Sudamerica, alla ricerca di confronti utili per la crescita del settore.

Giovedì 15 ottobre alle ore 12 sarà la volta di un incontro tecnico intitolato “Estensione delle concessioni balneari al 2033 e successive sentenze: il punto sulla compatibilità della legge 145/2018 col diritto italiano ed europeo“, con la partecipazione di Piero Bellandi e Cristina Pozzi. La legge 145/2018, che ha istituito l’estensione della validità delle attuali concessioni demaniali marittime fino al 31 dicembre 2033, è stata oggetto di svariate sentenze spesso in contrapposizione tra loro, che hanno dato luogo a una campagna mediatica senza precedenti contro le imprese balneari. Durante la conferenza, due tra i massimi esperti italiani in materia di demanio marittimo (leggi i loro articoli ») analizzeranno la giurisprudenza in materia allo scopo di dimostrare la compatibilità della legge 145/2018 con il diritto italiano ed europeo, smentendo chi ne mette in dubbio la validità.

Sempre giovedì 15 ottobre, alle ore 15 si terranno le attese premiazioni del concorso Best Beach, gli oscar degli stabilimenti balneari organizzati da Mondo Balneare per la quinta edizione (scopri i vincitori di quest’anno »).

Infine, venerdì 16 ottobre alle 10.30 ci sarà la conferenza “Gestire un’impresa balneare nell’epoca della pandemia: soluzioni temporanee e cambiamenti perenni“: tra misure di distanziamento e sistemi innovativi ideati da alcune aziende, si farà il punto sui mutamenti avvenuti nel settore, in particolare distinguendo le soluzioni temporanee e quelle da cui invece non si tornerà più indietro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Avatar

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *