Accessibilità Liguria

Spiagge accessibili, la Liguria raddoppia i finanziamenti

Passano da 50 a 100 mila euro i fondi per l'accessibilità dei litorali.

Sono stati raddoppiati, per il 2017, gli investimenti per l’accessibilità delle persone disabili alle spiagge e ai pontili pubblici della Liguria: su proposta dell’assessore regionale all’urbanistica Marco Scajola, i finanziamenti sono passati da 50.000 a 100 mila euro.

I Comuni che hanno riservato almeno il 30% del loro litorale a spiaggia libera possono presentare richiesta di contributo agli uffici regionali entro il 31 gennaio 2017. Tali risorse verranno assegnate sulla base di parametri individuati dalla Regione Liguria in accordo con la Consulta regionale per l’handicap.

«Si tratta di un’importante novità – spiega l’assessore Scajola – in quanto una quota di risorse derivanti dall’imposta regionale sulle concessioni demaniali marittime che fino al 2015 andava nel bilancio indistinto della regione, da quest’anno è stato destinato a interventi che riguardano l’accessibilità a spiagge e pontili»

«Le risorse che stanziamo dovranno comunque essere sostenute da adeguati investimenti comunali», precisa in conclusione Scajola.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: