Attualità

Spagna introduce obbligo mascherine in spiaggia

Multe da 100 euro per i trasgressori

Il governo spagnolo ha approvato un provvedimento nazionale che rende obbligatorie le mascherine in tutti gli spazi pubblici all’aperto, comprese le spiagge. La misura, adottata per contenere la diffusione del coronavirus, è entrata subito in vigore e prevede delle multe da 100 euro per i trasgressori.

In precedenza, indossare la mascherina all’aperto in Spagna era obbligatorio solo nelle situazioni in cui non era possibile garantire il distanziamento minimo di due metri tra le persone. Con la nuova legge, invece, l’obbligo è in vigore in qualsiasi situazione, anche se ci si trova in una spiaggia deserta. Le persone con difficoltà respiratorie certificate sono esenti dall’obbligo.

Già la regione autonoma dell’Andalusia aveva introdotto lo scorso anno l’obbligo, tuttora in vigore, delle mascherine all’aperto in qualsiasi condizione. Ora invece la misura è diventata nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giulia Lanza

Giulia Lanza

Corrispondente di Mondo Balneare dalla Spagna e redattrice di Mundo Playa, il portale dedicato al settore balneare spagnolo.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *