Sardegna

Sardegna, 14 concessioni balneari disponibili nel sassarese

Le aree saranno assegnate per l'apertura di nuovi stabilimenti balneari

Il Comune di Sorso (Sassari) assegna 14 nuove concessioni demaniali marittime per l’apertura di altrettanti nuovi stabilimenti balneari sul lungo litorale di Platamona. Lo prevede la variante al Piano di utilizzo dei litorali della località sarda, approvato nei giorni scorsi dalla giunta comunale: tre delle nuove concessioni sono situate nel tratto compreso tra l’ex camping Cristina e la terza discesa a mare, sei si trovano tra la terza discesa a mare e il fiume Silis, altre tre nell’area tra il fiume e l’ex Belo horizonte, e infine le ultime due tra La Tonnara e Pedras de fogu.

Tra le 14 nuove concessioni demaniali, particolarmente interessante è quella situata ai piedi del sito archeologico di Santa Filitica, un’antica villa romana riportata alla luce nel tratto di costa che si congiunge al confine con il territorio di Castelsardo. Si tratta di una concessione demaniale multifunzionale da 500 metri quadri, che potrà ospitare bar, ristorante, stabilimento balneare e parcheggio da nove posti auto, con il valore aggiunto della vicinanza di questo straordinario monumento storico.

Dal momento che buona parte delle nuove concessioni sono situate sotto una “Zona speciale di conservazione” comprensiva di dune costiere e ginepreto, gli assegnatari delle aree avranno dei particolari vincoli ambientali. In particolare, il Pul prevede che per evitare l’asporto di sabbia, occorrerà realizzare una serie di sentieri sopraelevati.

I bandi per l’assegnazione delle 14 nuove concessioni balneari saranno pubblicate nelle prossime settimane sull’albo pretorio del Comune di Sorso.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: