Emilia-Romagna

Riccione, vietato fumare in spiaggia da oggi

Lo prevede la nuova ordinanza balneare

Da oggi e fino al 29 settembre, sulla battigia di Riccione sarà vietato fumare. È la nuova regola prevista dall’ordinanza balneare firmata dalla sindaca Daniela Angelini. Lo scopo principale della norma è quello di evitare l’abbandono dei mozziconi di sigaretta, che rappresentano uno dei rifiuti più diffusi in riva al mare.

Un’altra novità introdotta dall’ordinanza balneare di Riccione riguarda l’accesso alla spiaggia di tutti gli “animali domestici”, e non più solo dei cani come era fino allo scorso anno. «Fermo restando il rispetto dei requisiti stabiliti dall’Ausl», afferma l’ordinanza, le aree attrezzate per gli animali potranno essere al massimo 15 per stabilimento. Inoltre, il bagno con il cane sarà consentito solo nelle spiagge libere dalle 6 alle 7.30 e dalle 19 al tramonto.

Infine, l’amministrazione comunale ha concordato la data dell’11 settembre per potere iniziare a lavare lettini e ombrelloni e chiudere gli stabilimenti balneari. Resta ancora aperto il dibattito, molto sentito in tutta la riviera romagnola, del prolungamento del servizio di salvataggio: il Comune si è riservato di decidere entro luglio se allungarlo di una settimana, fino al 17 settembre, in linea con lo scorso anno.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: