Attualità

Pressing sul governo da Comuni, Province e Regioni

Sull'uscita dalle evidenze pubbliche Anci, Upi e Regioni continuano a fare pressione sul governo

Si sono riuniti nella tarda mattinata di oggi a Roma le Commissioni regionali sul Turismo e sul Demanio, presiedute da Mauro di Dalmazio e Marylin Fusco, insieme ai delegati nazionali dell’Upi e dell’Anci, rispettivamente Angelo Vaccarezza e Luciano Monticelli, per trovare una via di uscita dalle evidenze pubbliche delle concessioni demaniali marittime previste dalla direttiva europea Bolkestein.

Luciano Monticelli, delegato nazionale Anci per il demanio marittimo, da Roma ha dichiarato: «Chiediamo che il governo chiarisca formalmente alcune questioni e dia risposte ad alcune istanze finora rimaste prive di posizioni chiare e certe. In primo luogo chiediamo quale sia lo stato nella interlocuzione con la Commissione Europea ai fini di valutare la possibilità di escludere le concessioni balneari dall’applicazione della Direttiva e, in caso negativo, quali sarebbero i motivi ostativi. In secondo luogo invitiamo con forza il governo ad avviare, ovviamente prima dell’emanazione di eventuali provvedimenti legislativi, un confronto con tutte le istituzioni interessate».

Per discutere di tutto ciò è stata rinnovata la richiesta per un incontro urgentissimo con i rappresentanti dell’esecutivo.

pouf Pomodone

Clicca qui per leggere il comunicato stampa congiunto.

Fonte: ufficio stampa Luciano Monticelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.