Liguria Toscana

Nasce l’Area Ligure Apuana per promuovere il turismo tra La Spezia e Massa

È stato firmato lo scorso martedì 2 aprile alla Spezia il protocollo d’intesa per la creazione dell’Area Ligure Apuana, nuova entità di promozione turistica che mette assieme 66 Comuni tra Liguria e Toscana. Il protocollo consente ai Comuni di avere autonomia nel gestire la promozione a livello locale, ma al contempo di presentarsi assieme negli appuntamenti più grandi.

«Io sono nato sul confine tra Liguria e Toscana, quindi ho grande affetto per queste terre», ha commentato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. «Il turismo italiano deve puntare all’integrazione orizzontale dei territori e sviluppare la filiera verticale del prodotto che vendiamo. Integrando dalle Cinque Terre a Pontremoli si offre al turista una varietà unica di esperienze tra paesaggi, storia ed enogastronomia».

Ha aggiunto Pierluigi Peracchini, sindaco del Comune di La Spezia che è promotore e capofila dell’iniziativa: «Grazie a tutti i sindaci, è stato un lavoro immenso di cui presto vedremo i risultati. La collaborazione con i Comuni di Massa e Carrara, culturalmente più vicini a noi di quanto sia Genova, è un fattore importante».

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: