Attualità Liguria Notizie locali

Liguria, 200 mila euro per i comuni balneari virtuosi

L'assessore Cascino: 'Intendiamo incentivare la manutenzione e la pulizia della costa'

Un totale di 200.000 euro a sostegno dei comuni costieri più virtuosi, con almeno il 30 % del litorale con accesso aperto a tutti e gratuito: a tanto ammontano i contributi appena varati dalla Regione Liguria.

«Si tratta di un modo per venire incontro alle casse degli amministratori locali – spiega l’assessore regionale al demanio, Gabriele Cascino – e valorizzare tratti di costa non in concessione, con costi di manutenzione, pulizia e gestione onerosi, ma imprescindibili».

Dei 200.000 euro complessivi, 45.000 euro sono destinati alla sicurezza, 105.000 alla pulizia e all’igiene delle spiagge e 34.000 per favorire l’accesso in spiaggia a persone diversamente abili. Restano a disposizione nelle casse regionali circa 16.000 euro non utilizzati, che saranno investiti per interventi sulla costa.

Per la pulizia delle spiagge, i comuni che hanno ottenuto i punteggi necessari al finanziamento sono Sestri Levante (22.500 euro), Cogoleto (5.800), Bordighera (22.500), Santo Stefano al Mare (3.060), Imperia (16.200), Cervo (3.000), Riva Ligure (17.417), Ceriale (10.862), Framura (3.660).

Sul fronte della sicurezza, invece, la Regione Liguria, stando alle graduatorie, erogherà risorse ai comuni di Ventimiglia (12.780 euro), Santo Stefano al Mare (5.100), Sestri Levante (12.600), Bogliasco (3.540).

Infine, le richieste finanziate per favorire l’accesso alle persone diversamente abili riguardano i comuni di Santo Stefano al Mare (7.500 euro), Cervo (7.500), Cogoleto (7.500) e Sestri Levante (3.780 euro).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.