Eventi

La fiera Balnearia torna dal 4 al 7 marzo 2022

Il salone di Carrara sarà ancora più integrato con la Tirreno CT

Il luogo è sempre lo stesso, il polo fieristico di Carrara, le date leggermente spostate rispetto al solito, ma è tutto pronto per la fiera di riferimento in Italia per l’ospitalità, la ristorazione, l’accoglienza e gli stabilimenti balneari. Torna dal 4 al 7 marzo a Carrara la fiera Balnearia, il salone professionale dedicato al settore della balneazione e alle attività turistiche costiere. Balnearia 2022 sarà come di consueto il punto di riferimento per gli imprenditori balneari di tutta Italia prima dell’inizio della stagione estiva, anche in questo momento storico complicato. Proprio al fine di garantire un’esperienza fieristica di maggiore qualità per i visitatori, Balnearia 2022 sarà ancora più integrata con la concomitante Tirreno CT, mostra nazionale dell’ospitalità e della ristorazione.

«Il covid-19 ci ha fatto rimandare per due volte questo appuntamento, ma il settore dell’ospitalità proprio nei momenti della crisi è uno dei primi a ripartire, perché il nostro paese è un modello internazionale in questo senso. Ecco perché, nonostante le incertezze, non ci siamo mai fermati nel pensare e ripensare l’appuntamento di riferimento per tutto il comparto che ha voglia di rilancio, quest’anno più che mai», commenta Paolo Caldana, fondatore di Tirreno Trade, società promotrice di Tirreno CT e Balnearia.

I due eventi, nel loro complesso, rappresenteranno il mondo dell’ospitalità a 360 gradi, dove sarà possibile incontrare i settori merceologici relativi a stabilimenti balneari, attrezzature, arredi e impianti, prodotti e accessori per la vita all’aria aperta, nonché tutto il comparto dell’outdoor design, dello spa & wellness e di attrezzature, forniture e servizi per bar, ristoranti, alberghi, pizzerie, pasticcerie, gelaterie e più in generale per comunità e strutture ricettive.

Punto di riferimento degli incontri b2b per il centro Italia

La manifestazione in questi anni è diventata un vero e proprio punto di riferimento grazie alla continua crescita di consensi, sia in termini di offerta commerciale con oltre 430 espositori in rappresentanza di quasi 900 marchi, sia in termini di pubblico con 62 mila presenze (la media delle ultime edizioni) che caratterizzano il successo della quattro giorni apuana. Tirreno CT ha il suo vero cuore nell’incontro qualificato fra domanda e offerta di questo settore, che dà vita a un importante uno scambio business-to-business tra gli operatori del centro e nord Italia.

Le eccellenze del food&beverage in un’unica fiera

Nella quattro giorni del 2019, ultimo anno dell’evento prima della pandemia, si sono tenuti oltre 100 appuntamenti di approfondimento tra seminari, cooking show, convegni e tavole rotonde che hanno fatto, e fanno, della fiera un grande momento di formazione e aggiornamento professionale. A caratterizzare ogni edizione dell’evento, grandi marchi del food&beverage italiano ed estero propongono non soltanto la semplice esposizione delle novità e dei prodotti di punta, ma anche presentazioni e momenti di approfondimento, dal pane alla pizza, dai prodotti lavorati e semilavorati per la cucina alle forniture alberghiere, passando per la gelateria, la pasticceria e un’intera area dedicata al caffè e alle innovazioni del settore grandi impianti. Inoltre alla Tirreno CT c’è tutto ciò che riguarda le attrezzature per tavola, bar, gelateria e pasticceria fino all’arredo contract per interni ed esterni, compresi tappezzerie e arredo bagno.

Ormai da qualche anno hanno preso sempre più piede gli operatori del settore wine&beverage, a partire dai migliori prodotti per il lavoro dei mixologist e dei barman, rappresentati dalle principali associazioni di categoria, passando per tutto il settore emergente delle birre artigianali. Per questo alla Tirreno CT e Balnearia sarà presente un’ampia selezione poi di aziende vitivinicole e distillerie rappresentate direttamente dai produttori. Inoltre, le associazioni dei sommelier promuoveranno come sempre numerose degustazioni tematiche condotte da esperti del settore per fare dei focus sui vitigni e sui territori di provenienza.

Il meglio per l’ospitalità in spiaggia

Giunta alla ventunesima edizione, Balnearia vede nei propri spazi rappresentato il meglio dei settori merceologici dell’outdoor design, benessere e attrezzature balneari, oltre a essere da sempre anche un importante momento di incontro per tutti gli operatori. Grazie al coinvolgimento delle associazioni e delle organizzazioni sindacali di categoria, ci saranno anche in questa edizione numerose opportunità di informazione e confronto sulle più sentite tematiche del settore.

Ulteriori informazioni sull’evento sono disponibili sul sito ufficiale della fiera Balnearia, dove è anche possibile prenotare in anticipo il proprio ingresso grazie alla nuova e innovativa biglietteria elettronica. Anche per questa edizione di Balnearia, Mondo Balneare sarà media partner ufficiale dell’evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.