Attualità

Incontro Lega-balneari: “Necessaria massima attenzione al settore”

Una delegazione del partito ha ricevuto i rappresentanti delle associazioni di categoria

Una delegazione della Lega, composta dal capogruppo al Senato Massimiliano Romeo, dal vicepresidente del Senato Gian Marco Centinaio, dal presidente della commissione cultura Roberto Marti e dal deputato leghista Jacopo Morrone, ha incontrato ieri i rappresentanti delle associazioni di categoria degli imprenditori balneari Fabrizio Licordari (Assobalneari-Confindustria), Maurizio Rustignoli (Fiba-Confesercenti), Antonio Capacchione (Sib-Confcommercio), Mauro Della Valle (Confimprese demaniali), Marco Maurelli (Federbalneari), Mauro Vanni (Confartigianato imprese demaniali) e Niccolò Maellaro (La base balneare).

«Abbiamo convocato le associazioni di categoria dei settori balneare e della nautica da diporto per condividere le azioni da mettere in campo in vista dell’esame del decreto milleproroghe», spiega il capogruppo della Lega al Senato Massimiliano Romeo.

«Come Lega, abbiamo sempre prestato massima attenzione al comparto e continueremo a farlo. L’auspicio è che il governo e la maggioranza politica che lo sostiene ponga la giusta attenzione al tema, al fine di valutare possibili e celeri interventi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:
  1. buongiorno, ringrazio dell’informativa, domanda si può conoscere quali sono le azioni da mettere in campo in vista dell’esame del decreto milleproporoghe ?
    Quali sono le azioni che hanno proposto le associazioni ?
    Grazie per le risposte, se possibile brevi chiare e concise.
    Cordialità
    Gianni

    • Le azioni sono le seguenti: al 1 gennaio 2024 bandi pubblici o sequestri delle concessioni perché sono già scadute, non vi e’ ancora chiaro che le leggi devono essere compatibili con il nostro ordinamento e quello europeo?

      • Teo Romagnoli says:

        Certo.. certo.. cosa credi che i NOSTRI STABILIMENTI costruiti con debiti e sudore li lasciamo pronti e puliti a pinco pallino…vuoi anche il book clienti? MA MI FACCIA IL PIACERE..Le gare non ci saranno MAI… ma voi invidiosi rovina-famiglie vittime della disinformazione continuate a farci un baffo e a coprirvi di ricircolo mentre tacere sulle VERE ingiustizie del paese.. poveracci.. noi il lavoro c’è lo siamo costruito dal nulla. Fallo anche tu invece di invidiare il MIO.

  2. Devo ricordare ancora una volta ai sostenitori della BOLCKSTEIN (chiunque sia) che l’eventuale applicazione della ridicola e dannosa direttiva, è semplicemente DEMENZIALE, pertanto, l’orientamento di Draghi e dei suoi “accoliti”, va assolutamente cambiato, nell’’esclusivo interesse dell’Italia.

  3. DRAGHI…..da buon ebreo tifa solo per i suoi sodali (vedi le armi all’ebreo Zelensky) sempre e solo a nostro discapito..!! ci nascono così..!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.