Attualità

Il primo impegno di Salvini ministro è la lotta agli abusivi in spiaggia

Il leader della Lega annuncia l'arrivo di un dossier sulle ''spiagge sicure''.

Uno dei primi temi su cui sta lavorando il neoministro degli interni Matteo Salvini è la lotta ai venditori abusivi in spiaggia. Ad annunciarlo è stato lo stesso leader della Lega, intervenendo ieri ai microfoni di “Radio Anch’io”.

«Stiamo preparando un dossier sulle “spiagge sicure” – ha dichiarato Salvini alla trasmissione di Radio1 – per evitare almeno in parte il dramma dell’abusivismo che colpisce commercianti e bagnanti».

Non è la prima volta che Salvini interviene sul tema dei venditori abusivi. Lo scorso anno, infatti, fece scalpore la foto che il segretario del Carroccio postò su Twitter per evidenziare come le spiagge di Cervia e Milano Marittima, in riviera romagnola, erano state liberate dai «vu cumprà»

 

Il post di Salvini diventò un caso perché l’assenza dei venditori abusivi era dovuta a un progetto del Comune di Cervia, amministrato da una giunta a maggioranza centrosinistra. «Salvini elogia il nostro progetto di legalità e sicurezza in spiaggia. Gli ricordiamo però che la nostra città è amministrata non dalla sua Lega, ma dal Partito democratico!», aveva poi commentato su Facebook il sindaco di Cervia Luca Coffari.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: