I migliori beach club italiani con ristorazione di qualità

migliori ristoranti spiaggia
Il ristorante dei Bagni Fiore, a Santa Margherita Ligure

È uscita nei giorni scorsi in libreria la “Guida ai migliori beach club d’Italia“, che recensisce 225 stabilimenti balneari in tutta la penisola, provati uno per uno dagli autori Andrea Guolo e Tiziana Di Masi. Tra le attività inserite nella guida – ognuna con un voto espresso in centesimi – molte si distinguono per la qualità della ristorazione in spiaggia. Su Mondo Balneare segnaliamo quali sono i dieci migliori beach club dove mangiare, secondo il volume.

Partendo da nord, troviamo i Bagni Fiore di Santa Margherita Ligure (Genova). Storica attività fondata nel 1927, la cucina è gestita da Langosteria e offre piatti come carpaccio di tonno e ceviche di ricciola. La terrazza Dior, con arredi esclusivi, aggiunge un tocco di lusso al beach club.

In Toscana sono ben tre i ristoranti sulla spiaggia segnalati dalla guida. A Marina di Pietrasanta (Lucca) il Bagno Roma Fiumetto offre un’esperienza di benessere con una vasca idromassaggio, una piscina di acqua di mare e corsi di yoga. La cucina, firmata dal brand Filippo, propone piatti accattivanti come il “tagliolino Roma”, reinterpretazione della trabaccolara viareggina con pomodoro e pesce fresco. A Marina di Bibbona (Livorno) troviamo invece La Pineta, fondato dai fratelli Zazzeri nel 1964 e diventato un punto di riferimento per la cucina di qualità e il pescato locale. Il ristorante, che ha guadagnato una stella Michelin, offre un’esperienza autentica e senza tempo, ideale per famiglie e villeggianti affezionati. Infine, a Capalbio la guida segnala La Dogana, gestita dal gruppo Enoteca La Torre, che offre un ambiente raffinato con una particolare attenzione alla privacy e al relax. Il lounge bar Il Doganino è il luogo ideale per gustare cocktail signature al tramonto, mentre lo chef Luca Morroto propone un menu incentrato su piatti di mare.

Spostandoci sul versante adriatico, in riviera romagnola tra i migliori ristoranti sulla spiaggia c’è il Boca di Marina Romea (Ravenna), che si distingue per la sua atmosfera rustica e chic, con decorazioni come reti da pesca e lampadari di paglia. Lo chef Irvin Zannoni porta in tavola pesce dell’Adriatico e prodotti a filiera corta, offrendo un’esperienza culinaria autentica in un ambiente tranquillo e raffinato.

In Sardegna, a Golfo Aranci (Sassari) il beach club La Spigola, gestito da Roberto Pisano e famiglia, si distingue per la qualità e il rispetto degli ingredienti. Il ristorante propone menu differenziati per pranzo e cena, accompagnati da una vasta selezione di champagne e vini sardi. Un piatto da provare è il risotto Sant’Andrea, arricchito con vari fondi di pesce e riduzione di triglia.

Come la Toscana, anche la Campania si distingue per l’elevato numero di beach club con ristorante di qualità. A Capri c’è il Beach Club Il Riccio, parte del Jumeirah Capri Palace di Anacapri, famoso per la vicinanza alla Grotta Azzurra e per il ristorante due stelle Michelin L’Olivo. La cucina, a base di pesce, è curata dallo chef Salvatore Elefante sotto la supervisione di Andrea Migliaccio. Un’attrazione speciale è la “stanza dei dolci”, un vero paradiso per i golosi con le creazioni del pastry chef Vito, tra cui babà e torte capresi. Spostandoci sulla costa tirrenica a nord di Napoli scopriamo invece il Nabilah Luxury Beach Club di Bacoli, situato vicino alle rovine della villa romana del console Publio Servilio Vatia. Questo stabilimento offre una combinazione di storia e modernità: un chiringuito centrale serve cocktail serali, mentre lo chef Marco Ambrosino, noto per 28Posti a Milano, delizia con le sue creazioni culinarie garantendo un’esperienza gastronomica di alto livello. Infine, a Capaccio Paestum (Salerno) si segnala il Beach Club 93, che offre una cucina supervisionata dallo chef Giovanni Solofra del Tre Olivi, due stelle Michelin. Il menu valorizza i prodotti locali del Cilento, dai crudi di pesce ai piatti principali. La struttura dispone anche di una piscina di acqua salata e uno spazio per massaggi, integrando l’offerta della Spa Holos.

Chiude la rassegna sui migliori ristoranti sulla spiaggia d’Italia la Locanda Perbellini al Mare in Sicilia, a Bovo Marina (Agrigento). Qui Giancarlo Perbellini ha creato una partnership con il resort Luna Minoica per offrire un’esperienza culinaria unica, in un ristorante affacciato sulla spiaggia che propone un menu che varia dal pesce alla carne, utilizzando ingredienti locali e freschi dal mercato di Sciacca, offrendo sia degustazioni che à la carte.

© Riproduzione Riservata

Picture of Mondo Balneare

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.

Altri articoli su beach bar e ristorazione:

Condividi questo articolo