I cinque cocktail più richiesti dell’estate 2020 nei beach bar

5-cocktail-estate-2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

I cocktail di moda dell’estate 2020 arrivano dall’altra parte dell’oceano: sulle suggestioni dorate del Messico, il tropicalismo del Brasile e l’effervescente vita notturna di New Orleans, in questa stagione particolare i beach bar italiani più di tendenza si sono fatti ispirare dal continente americano per le loro drink list, proponendo cocktail diversi dal solito. Ecco dunque la lista delle miscelazioni più richieste e i suggerimenti per prepararli al meglio nel bar del proprio stabilimento balneare.

Paloma

Dopo il Margarita, il Paloma è il drink più associato al Messico. Ovviamente anche questo cocktail è a base di tequila: ce ne vogliono 60 ml mischiati con un cucchiaio a 15 ml di succo di lime e 10 ml di sciroppo di agave. In un secondo momento basta aggiungere 120 ml di soda al pompelmo e servire in un bicchiere guarnito di sale ai bordi e spicchio di lime: ed ecco pronto un viaggio intercontinentale diretto alla terra dell’allegria.

Il cocktail Paloma

Wild & Ginger

Ci spostiamo ora negli Stati Uniti, produttori di whiskey d’eccellenza che è alla base del cocktail Wild & Ginger. Questo drink dal sapore deciso e tipicamente nordamericano è un altro dei più richiesti dell’estate 2020: per miscelarlo occorrono 50 ml di whiskey e due dash di aromatic bitter, da versare in un bicchiere pieno di ghiaccio. Completare con ginger ale e servire con una fetta di arancia.

Hurricane

Sempre dagli Stati Uniti, precisamente da New Orleans, arriva un altro drink che sta prendendo sempre più piede in Italia: si tratta dell’Hurricane, un cocktail energico che si ottiene shakerando 6 cl di rum bianco, 6 cl di rum scuro, 6 cl di succo d’arancia, 3 cl di succo di lime, 3 cl di sciroppo al passion fruit e un cucchiaio di granatina. L’Hurricane va servito tassativamente in un calice a tulipano pieno di ghiaccio e guarnito con una ciliegia e fetta di limone o di arancia.

Il cocktail Hurricane

Batida de Coco

Torniamo ora in Sudamerica per gli ultimi due drink della nostra lista dei cocktail più richiesti dell’estate 2020. Dal Brasile arriva il Batida de Coco, in grado di regalare al palato un vero e proprio sapore di estate tropicale: la miscela è infatti a base di latte di cocco frullato, cachaça (l’acquavite ottenuta dalla distillazione dello zucchero di canna) e un cucchiaio di zucchero. Sulle spiagge di Rio de Janeiro viene servito all’interno di un mezzo cocco aperto, ma in assenza di questo frutto è sufficiente un calice.

Il cocktail Batida de coco

Mango Cooler

Chiudiamo la nostra lista con un drink caraibico, il Mango Cooler. In questo caso occorre miscelare 9 cl di succo di mango, 4,5 cl di vodka, 4,5 cl di succo di arancia e 1,5 cl di succo di lime, da servire in un bicchiere cilindrico e pieno di ghiaccio, meglio se decorato con una fettina di mango.

Il cocktail Mango Cooler

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.

Altri articoli su beach bar e ristorazione:

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *