Toscana

Riapertura spiagge, i primi mille turisti di Camaiore hanno l’ombrellone gratis

I balneari della località versiliese lanciano l'iniziativa per il 29 maggio, in occasione della ripartenza della stagione dopo il lockdown

Lido di Camaiore riapre la stagione balneare offrendo mille ombrelloni gratis per i primi mille turisti. La nota località della Versilia ha lanciato l’iniziativa per decretare simbolicamente la ripartenza dopo il lockdown: venerdì 29 maggio, data ufficiale in cui gli stabilimenti balneari torneranno a essere aperti al pubblico, i primi mille ospiti avranno diritto a ombrellone e lettino gratuito e i primi cinquecento non pagheranno nemmeno il parcheggio.

Ciascuno degli oltre cento stabilimenti balneari di Lido di Camaiore offrirà una decina di ombrelloni gratis ciascuno: per riuscire a usufruirne basterà prenotare in anticipo, sperando di essere tra i primi mille. Organizzata dall’associazione dei balneari di Lido di Camaiore in collaborazione con l’amministrazione comunale, l’iniziativa potrà essere goduta solo dai cittadini toscani, in quanto fino al 3 giugno la legge nazionale proibisce di uscire dalla propria regione di residenza per motivi turistici.

«La spiaggia di Lido di Camaiore è pronta a ripartire», spiega Marco Daddio, presidente dell’associazione balneari di Lido di Camaiore. «La nostra lunga spiaggia da sempre garantisce ampi spazi ai nostri clienti: per la Versilia dunque non sarà difficile rispettare le norme di sicurezza, come la distanza tra i nostri clienti. Relax, accoglienza e comfort per ragazzi e famiglie sono sempre stati il nostro biglietto da visita: a tutto questo oggi uniamo anche una particolare attenzione alla salute dei nostri clienti. Da noi si può vivere la spiaggia in sicurezza e serenità».

Aggiunge il sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto: «Ci avviamo a vivere il prossimo 29 maggio come un momento simbolo della speranza di rilancio delle nostre categorie economiche, in vista di una stagione che non sarà normale. La particolarità di questa stagione non farà però mutare il nostro impegno nel garantire agli ospiti, spazi di relax e svago nel rigoroso rispetto delle norme di distanziamento sociale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Avatar

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale di riferimento per il settore turistico balneare.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *