Campania

Costiera amalfitana, bando per gestione bar del porto di Cetrara

La gara parte da 20.000 euro e la concessione sarà per un solo anno.

Il Comune di Cetara (Salerno) ha pubblicato il bando per la gestione del servizio bar situato nei locali del molo portuale. L’affidamento avverrà mediante procedura selettiva con applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, che sarà individuata sulla base del migliore rapporto qualità-prezzo. L’importo complessivo posto a base di gara è di 20.000 euro annui, sul quale il concorrente dovrà formulare la propria offerta al rialzo, al netto di imposte e altri contributi di legge.

Per l’espletamento del servizio, il Comune di Cetara mette a disposizione del gestore, oltre al locale, anche gli spazi soprastanti, per una superficie complessiva di 172,20 metri quadrati da destinare alla posa di tavolini, sedie e ombrelloni, nonché i bagni immediatamente prossimi al locale oggetto dell’affidamento, che dovranno rimanere a uso pubblico e la cui pulizia giornaliera sarà in capo all’aggiudicatario.

La concessione avrà durata di un anno, fatta salva la possibilità di rinnovo per le tre annualità successive, attesa la scadenza al 31 dicembre 2023 della concessione demaniale marittima. Il Comune di Cetara si riserva comunque la facoltà di protrarre la durata del titolo fino a sei mesi dopo la data di scadenza e, comunque, per il periodo strettamente necessario per l’espletamento delle procedure di individuazione del nuovo aggiudicatario, alle medesime condizioni contrattuali e modalità di espletamento del servizio.

Alla scadenza naturale dell’affidamento o in caso di cessazione anticipata dello stesso, precisa il bando, il concessionario avrà il dovere di riprendere i beni da lui forniti e installati, nonché lasciare gli spazi concessi in uso nel normale stato di pulizia, igiene e manutenzione.

Per ulteriori dettagli, si rimanda al bando pubblicato sul sito del Comune di Cetrara.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: