Attualità Sib-Confcommercio Sindacati e associazioni

Borgo: ‘Manifestazione a metà aprile’. I dettagli domani a Rimini

Arrivati i primi riscontri dal telegramma inviato ai ministri la settimana scorsa

di Alex Giuzio

Sono arrivate le prime risposte al telegramma che i sindacati balneari Sib, Fiba, Cna e Assobalneari hanno inviato ai ministri Gnudi e Milanesi lo scorso 15 marzo, per chiedere la convocazione del tavolo tecnico promesso dal governo durante l’incontro del 23 febbraio (clicca qui per leggere il telegramma) per discutere l’uscita dalle evidenze pubbliche degli stabilimenti balneari italiani.

Il presidente del Sib Riccardo Borgo (nella foto) ha riferito al sito Savona News: «Abbiamo saputo indirettamente che il ministro Moavero Milanesi si sta attivando. Nell’incontro dello scorso 23 febbraio non ci eravamo posti una data di scadenza, ma è passato quasi un mese e la cosa importante è la convocazione di un tavolo tecnico non solo in relazione alla scadenza del 2015 e per le norme future, ma anche per altri aspetti legati alle attività delle imprese balneari. Altri attori importanti che si stanno attivando sono la Regione Liguria e le altre Regioni che hanno nel turismo balneare una delle principali fonti di entrate. Per mantenere alta l’attenzione sul tema, stiamo inoltre preparando una grande manifestazione a Roma, alla quale inviteremo non solo le imprese balneari, ma anche i rappresentanti delle Province, dei Comuni e delle Regioni: la maggior parte di questi enti è vicina alla nostra posizione, come hanno dimostrato in più occasioni. La manifestazione si farà probabilmente dopo Pasqua, prima del venti aprile. Stiamo valutando con il Comune di Roma le autorizzazione per la piazza dove organizzare la manifestazione».

Domani alle ore 10, in occasione dell’incontro ‘L’orizzonte delle spiagge‘ organizzato da Mondo Balneare al centro congressi Sgr di Rimini, se ne saprà di più: Cristiano Tomei (coordinatore Cna Balneatori), Giancarlo Cappelli (vicepresidente Sib) e Riccardo Vincenzi (vicepresidente Fiba) riferiranno infatti i dettagli dei preparativi per la manifestazione promessa.

L’europarlamentare Lara Comi purtroppo non parteciperà all’evento: è impossibilitata da improvvisi impegni di lavoro. Ma ieri abbiamo ricevuto la conferma di partecipazione dell’avvocato Laila di Carlo. Per maggiori dettagli sull’incontro di domani, clicca qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.