Attualità

Balneari, Tajani: “Trovare compromesso che non penalizzi imprese”

Il ministro degli esteri: "Stiamo lavorando per trovare una soluzione equilibrata che permetta di rispettare le regole dell'Ue"

Sulle concessioni balneari «stiamo lavorando per trovare una soluzione equilibrata che non penalizzi le imprese e che permetta di rispettare le regole decise dall’Unione europea». Lo ha detto il ministro degli esteri Antonio Tajani. «Bisogna lavorare per trovare un compromesso che permetta alle imprese che operano di non perdere i loro investimenti e anche garantire che il nostro litorale non finisca in mano di persone poco attente», ha aggiunto Tajani.

«Se si fanno delle gare con delle regole non severe, c’è il rischio che ci siano investimenti di malavita non solo italiana, ma anche per esempio russa e cinese che possa venire ad acquistare fette di litorale», ha concluso Tajani, sottolineando che comunque «la procedura di infrazione è un percorso lungo».

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: