Attualità

Balneari, FdI: “Impegno prioritario per sostegno al settore e uscita da Bolkestein”

Nel corso del convegno “Emergenza turismo” in corso a Roma, Fratelli d’Italia ha dato spazio anche ai rappresentanti delle imprese balneari. Dal palco sono intervenuti Cristiano Tomei, presidente di Cna Balneari in rappresentanza anche di Sib-Confcommercio, Fiba-Confesercenti, Federbalneari e Oasi-Confartigianato, e Fabrizio Licordari, presidente di Assobalneari-Confindustria, che hanno ribadito le priorità del comparto.

«La difesa degli operatori balneari e il sostegno all’indotto è per noi da anni una priorità assoluta», dichiarano Carlo Fidanza (membro della Commissione trasporti e turismo e capodelegazione di Fratelli d’Italia al Parlamento europeo), Riccardo Zucconi (capogruppo Fratelli d’Italia in Commissione attività produttive alla Camera) e Gianluca Caramanna (responsabile nazionale del Dipartimento turismo di Fratelli d’Italia).

«Annullare i canoni demaniali per tutto l’anno, estendere gli aiuti economici, dare certezza all’estensione delle concessioni al 2033, risolvere la controversia dei concessionari pertinenziali, impegnarsi in Europa per ottenere la disapplicazione della direttiva Bolkestein: sono queste le richieste che Fratelli d’Italia ancora una volta ribadisce al governo Conte», concludono i tre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Avatar

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale di riferimento per il settore turistico balneare.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *