Sicilia

Baiadera primo lido balneare siciliano con certificazione Iso 13009

Lo stabilimento del messinese ha ottenuto il prestigioso riconoscimento che attesta la qualità dell'offerta

Il Lido Baiadera di Oliveri è il primo stabilimento balneare della Sicilia a ricevere la certificazione Iso 13009, rilasciata agli stabilimenti balneari che dimostrano un elevato standard in termini di qualità dei servizi. Per lo stabilimento della provincia messinese non si tratta del primo riconoscimento importante: lo scorso anno, infatti, il Lido Baiadera ha vinto il titolo di “Best Italian Beach” al concorso Best Beach, gli oscar degli stabilimenti balneari organizzati da Mondo Balneare (la cui settima edizione prenderà il via proprio domani): una dimostrazione che il contest organizzato dal nostro portale ci ha visto giusto a premiare questo lido d’eccellenza.

La certificazione Iso 13009 viene rilasciata solo alle spiagge “sostenibili e di qualità“, ovvero a quegli stabilimenti che dimostrano una gestione del litorale rispettosa dell’ambiente e il rispetto di determinati requisiti di qualità del servizio e delle strutture, per quanto riguarda aspetti come per esempio l’accessibilità, la gestione delle emergenze, la pulizia e la segnaletica.

Con l’imminente riforma delle concessioni balneari, che aprirà alla riassegnazione dei titoli tramite gare pubbliche entro il 2023, i gestori in possesso di certificazione Iso 13009 saranno avvantaggiati a riottenere la propria impresa, in quanto avranno in tasca una dimostrazione oggettiva e autorevole che attesti l’elevato standard di qualità con cui hanno gestito la propria concessione. Nel “Catalogo Fornitori” di Mondo Balneare è presente una sezione dedicata agli enti che si occupano di certificazioni Iso 13009.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:
  1. Essenzialmente gli attuali gestori di attività balneari sono distanti in 2 categorie: a) intenzioni ad avere la continuazione della loro azienda b) ad uscire da questa situazione assurda!
    Tutto da dimostrare quanto possa essere rilevante la certificazione per la categoria a) si chiede quanto questa possa essere rilevante per la categoria b) !!! Quelli che si sono rotti i coglioni di imprendere in Italia e sono tantissimi!!! Quali sono i vantaggi di una certicazione (un atto meramente burocratico ed ossequioso a normative astratte e lontane dalla società comunemente intesa! QUINDI: compatendo i disgraziati costretto nella categoria a) per loro colpa o situazione familiare si chiede: che cosa è previsto per la categoria b) che vuole uscire da questa situazione???

    • Andrea Berni says:

      Lei l’ha letto lo Standard ISO 13009?
      Mi sa dire quali sono i punti astratti?
      Anzi, è fin troppo concreta e molto impegnativa per quegli stabilimenti che non hanno mai investito, ma che hanno ereditato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.