Opinioni

Allestimento spiagge, l’appello di Forza Italia al ministro De Micheli

Il senatore Gasparri chiede ulteriori chiarimenti sul provvedimento troppo impreciso che consente le attività di manutenzione

Ho rappresentato al ministro delle infrastrutture Paola De Micheli la necessità, per le imprese balneari e per tutti coloro che operano sulle nostre spiagge, di accedere alle aree demaniali per le attività di manutenzione e di preparazione. Non sappiamo come e quando la stagione di queste imprese si potrà avviare, a seconda dell’evoluzione della situazione sanitaria (ci auguriamo presto), ma alla luce dell’ultimo dpcm che è stato varato, sono consentite tutte le attività di preparazione, di ripristino, di manutenzione che queste imprese devono effettuare. È dunque opportuno che il governo risponda alla sollecitazione che le associazioni di categoria stanno facendo pervenire in queste ore, per avere un indirizzo omogeneo su tutto il territorio nazionale e per evitare decisioni differenziate delle diverse prefetture.

Ovviamente non si tratta di riprendere le attività commerciali aperte ai clienti, ma soltanto di avviare quelle indispensabili operazioni che consentano di verificare lo stato delle strutture per essere pronti al momento della eventuale riapertura degli stabilimenti.

Quello balneare è un settore fondamentale dell’economia italiana che corre, come tutte le aziende del turismo, i rischi connessi alle incertezze dell’immediato futuro. Questo segnale di disponibilità potrebbe rientrare in quel percorso graduale di ritorno verso la normalità. Forza Italia condivide l’appello delle imprese balneari e ce ne siamo fatti interpreti presso le autorità di governo che ci auguriamo siano disponibili, già in queste ore, a fornire i chiarimenti richiesti.

© Riproduzione Riservata

Maurizio Gasparri

Senatore di Forza Italia.
Seguilo sui social: