Eventi

“Tutti al mare”, un concorso fotografico per raccontare il turismo balneare

L'iniziativa, organizzata da Legambiente e Osservatorio paesaggi costieri italiani, è articolata in due sezioni: "Turismi buoni" e "Turismi cattivi"

Un concorso fotografico sulle trasformazioni del turismo lungo le aree costiere italiane: si intitola “Tutti al mare” ed è organizzato da Legambiente e Osservatorio paesaggi costieri italiani per raccontare sia le forme di turismo balneare sostenibile e rispettoso del paesaggio e dell’ambiente, sia quelle che invece hanno alterato e stanno modificando le aree costiere italiane.

Al concorso, a partecipazione gratuita e aperta a tutti i fotografi professionisti o dilettanti, senza alcuna restrizione di età e di nazionalità, si può partecipare al candidando fotografie inedite secondo due temi di indagine:​ “Turismi buoni” (per documentare le pratiche virtuose di turismo sostenibile, inclusivo e culturale) e “Turismi cattivi” (per immortalare le architetture abusive o di elevato impatto ambientale).

Il termine per l’invio delle candidature è il 30 maggio 2022 e i vincitori saranno annunciati il 31 luglio. Le due foto vincitrici, una per tema, riceveranno come premio un monopattino elettrico. Il regolamento completo del concorso si trova su www.paesaggicostieri.org/tutti-al-mare. I media partner dell’iniziativa sono Sea Scape, La Nuova Ecologia, Mondo Balneare e ArtApp.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Legambiente

Legambiente è un'associazione ambientalista italiana, fondata nel 1980.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *