Bagni Atù

Il Bar Atù fu costruito, su progetto dell’architetto Winther, dal “bersagliere” Salvatore Biancheri nel 1918, quando, dopo la battaglia del Piave, ritornò nella natia Bordighera. Il soprannome Atù (in dialetto bordigotto Salvatore si dice Sarvatù) gli venne dato dalla Regina Margherita quando, ancora ragazzo, divenne l’aiuto cuoco nella residenza invernale dei Savoia. Nominato primo cuoco della Regina, le fu accanto fino alla sua morte, avvenuta a Bordighera nel 1926. Negli anni ‘50 venne inaugurato anche lo stabilimento balneare omonimo. Nel 2006 sono subentrati alle sorelle i due fratelli, Walter e Gianluca Vinci, che ancora oggi proseguono l’attività nel rispetto della tradizione ormai centenaria dell’Atù, con un unico obiettivo: la soddisfazione della propria clientela.

GALLERY

CONTATTI

SERVIZI

  • Bar
  • Ristorazione
Bagni Atù è su Mondo Balneare!

Mondo Balneare è il portale del turismo balneare e offre una vetrina completa sulle spiagge italiane. Scopri tutti gli stabilimenti balneari »

Sei il proprietario di questa attività e vuoi modificare le informazioni contenute nella pagina? Contattaci »

Vuoi inserire uno stabilimento in Mondo Balneare? Compila il modulo » (è gratis!)