Marche Notizie locali Sindacati e associazioni

Pesaro, rottura tra associazioni e Comune sul Piano spiaggia

Confcommercio e Confesercenti contrarie al rilascio delle licenze di ristorazione senza adeguamento igienico-sanitario.

Confcommercio e Confesercenti hanno fatto il punto in merito alle notizie apparse sulla stampa riguardo il Piano Spiaggia del Comune di Pesaro.

Infatti, senza alcuna comunicazione alle associazioni degli imprenditori, risulterebbe che, a seguito della bocciatura del Piano Spiaggia per eccessiva cementificazione del litorale da parte della Sovrintendenza dei Beni Ambientali, il nuovo orientamento del Comune di Pesaro sarà comunque il rilascio delle licenze di ristorazione a tutti i bagnini senza l’adeguamento delle strutture dal punto di vista funzionale e igienico-sanitario, come dire “oltre al danno del rilascio delle licenze, la beffa di attività di ristorazione autorizzate in locali non idonei”.

Confcommercio e Confesercenti hanno appreso che, nel mentre erano impegnate nella discussione del Piano Spiaggia con gli assessori competenti, gli stessi in periodo ferragostano rilasciavano autorizzazioni per la ristorazione agli stabilimenti balneari con varianti al piano particolareggiato delle spiagge passando attraverso delibere di giunta. Un comportamento che, se confermato, creerebbe i presupposti di una insanabile frattura dei rapporti con l’amministrazione comunale.

In attesa di più incisive azioni politico-legali, Confcommercio e Confesercenti hanno chiesto urgente incontro agli assessori De Regis e Delle Noci.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: