Emilia-Romagna Fiba-Confesercenti Sib-Confcommercio

”Messa a dura prova la pazienza dei bagnini romagnoli”

Sib e Fiba Emilia-Romagna commentano le recenti dichiarazioni di Baretta sulle immediate evidenze pubbliche delle concessioni balneari.

«È da troppo tempo che i nostri imprenditori balneari continuano a chiedere maggiore attenzione alla classe politica a difesa della loro attività». Così Simone Battistoni e Maurizio Rustignoli, presidenti rispettivamente di Sib-Confcommercio e di Fiba-Confesercenti dell’Emilia Romagna, commentano «con apprensione le dichiarazioni del sottosegretario Baretta riguardo alla possibilità che si vada subito all’evidenza pubblica per tutte le concessioni» (vedi notizia).

«Abbiamo purtroppo l’impressione che la confusione regni sovrana», proseguono Battistoni e Rustignoli.

In questo stillicidio di notizie, deleterie per la categoria dei bagnini, sono per fortuna arrivate le dichiarazioni del presidente della Regione Emilia-Romagna Bonaccini che giudica le dichiarazioni di Baretta “inopportune”. L’Emilia-Romagna, con le altre regioni costiere, è impegnata in un positivo confronto con il ministro Costa per definire a breve un testo di legge che contenga evidenze pubbliche per le nuove concessioni demaniali e un congruo periodo transitorio, accompagnato dal riconoscimento del valore commerciale dell’impresa, per le attuali concessioni.

pouf Pomodone

Con questa piattaforma, che va condivisa anche con le associazioni, il governo dovrà presentarsi in Europa per negoziare una soluzione definitiva che consenta di tutelare in Emilia-Romagna 1.500 imprese e 30.000 lavoratori.

«Auspichiamo che il governo condivida la posizione espressa dal ministro Costa e dal presidente Bonaccini – concludono Battistoni e Rustignoli – e che il salvataggio delle nostre concessioni sia una priorità non solo per le imprese ma per tutto il comparto turistico balneare».

comunicato stampa Sib e Fiba Emilia-Romagna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.