Puglia

Libri per beneficienza, balneari salentini raccolgono 10.500 euro

L'iniziativa di solidarietà ha devoluto la cifra a due associazioni del territorio

Si è svolto allo stabilimento balneare “Io Posso” di San Foca, in Salento, l’incontro finale dell’iniziativa di beneficenza “Un libro per donare un sorriso”, nata dall’idea del sovrintendente della polizia di Stato Andrea Tondo e sostenuta da Confimprese Demaniali Italia con il patrocinio del Consiglio regionale della Puglia, della Provincia di Lecce e dell’Unione Sportiva Lecce. Grazie all’iniziativa, durante l’estate è stato distribuito, negli stabilimenti balneari aderenti a Confimprese, il racconto del poliziotto-scrittore Andrea Tondo “Ritrovarsi fratelli”, che ha consentito di raccogliere la somma di 10.500 euro, interamente devoluti alle due associazioni di volontariato presenti da molti anni sul territorio (nella foto in alto, il momento della consegna).

All’evento conclusivo, che ha abbinato i temi della cultura e della legalità alla solidarietà, hanno partecipato, oltre all’autore del racconto e ai presidenti dell’associazione “Io Posso” e dell’associazione “Per un sorriso in più”, anche il questore di Lecce Vincenzo Modeo, il viceprefetto Valter Spadafina, il vicepresidente della Provincia di Lecce Antonio Leo, il consigliere regionale Cosimo Tarantino, l’assessore del Comune di Lecce Christian Gnoni, il comandante della Capitaneria di Porto di San Foca Claudio Giannuzzi, il presidente di Confimprese Demaniali Italia Mauro Della Valle.

«L’iniziativa di solidarietà ha rappresentato per le imprese balneari che operano nel settore turistico-alberghiero salentino un modo per sostenere attivamente i progetti che mirano a offrire maggiori servizi di ospitalità, accessibilità e inclusività alle persone con gravi difficoltà motorie, consentendo loro un accesso al mare attrezzato nello stabilimento gestito dai volontari dell’associazione “Io Posso” e, allo stesso tempo, sostenere l’immenso lavoro dei volontari dell’associazione “Per un sorriso in più” che si prendono cura dei piccoli pazienti del reparto di onco-ematologia pediatrica dell’ospedale di Lecce», dichiara il presidente di Confimprese Demaniali Mauro Della Valle.

© Riproduzione Riservata