Attualità Marche Notizie locali

La Regione Marche in primo piano sul pressing col governo

La riunione di oggi con i sindacati balneari ha portato alla decisione comune di una proposta di legge

Si è riunito oggi pomeriggio nella sede della Regione Marche il tavolo di lavoro sulla direttiva Bolkestein composto dai sindacati balneari Sib-Confcommercio, Fiba-Confesercenti, Cna Balneatori e Assobalneari-Confindustria e da alcuni rappresentanti della Regione. Non è stato difficile arrivare alla decisione comune di chiedere al governo di rimarcare con più insistenza in Commissione europea la specificità delle imprese balneari italiane.

L’invito al Governo italiano verrà sostenuto attraverso la stesura di una proposta di legge che aiuti a uscire dalla direttiva Bolkestein, che impone l’evidenza pubblica per le concessioni demaniali marittime, compromettendo l’intero comparto turistico nazionale. La proposta di legge regionale sarà portata all’esame della stessa Conferenza delle Regioni, mentre le quattro associazioni di categoria avvieranno contemporaneamente la sottoscrizione di una proposta di legge di iniziativa popolare di analogo contenuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.