Attualità

Il robot che raccoglie mozziconi di sigaretta dalle spiagge

Si chiama Project BB ed è stato inventato in Olanda e sviluppato in collaborazione con Microsoft

È un piccolo robot su quattro ruote, è in grado di raccogliere mozziconi di sigaretta e potreste vederlo presto aggirarsi sulle spiagge italiane. Project BB – questo il suo nome – è stato sviluppato dall’inventore olandese Edwin Bos in collaborazione con Microsoft, e utilizza l’intelligenza artificiale per riconoscere solo le cicche abbandonate sulla spiaggia, anche se sono parzialmente ricoperte dalla sabbia.

Questo simpatico veicolo a guida autonoma è già all’opera da tempo sulle coste di Scheveningen, nei Paesi Bassi, e mentre lavora al suo compito, raccoglie foto utili al riconoscimento dei mozziconi in modo da migliorare costantemente la sua efficienza.

Alimentato a energia solare, Project BB raccoglie circa dieci mozziconi ogni mezz’ora: si tratta senz’altro di un utile alleato per pulire tutto il mondo dal rifiuto più diffuso in assoluto sulle spiagge. In attesa che qualcuno inventi un robot per buttare nel cestino anche i fumatori maleducati, che risolverebbe il problema alla radice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *