Norme e sentenze

Il noleggio di lettini in spiaggia libera non è occupazione abusiva di demanio

Lo afferma una recente sentenza della Corte di cassazione.

Il noleggio di sdraio e ombrelloni nelle spiagge libere non rappresenta un’occupazione abusiva del demanio marittimo, se le attrezzature non danneggiano l’utilizzo pubblico dell’arenile. Lo afferma una sentenza della Corte di cassazione depositata lo scorso 29 dicembre 2017, con numero di protocollo 57926.

Questi i fatti che hanno portato alla sentenza della Cassazione: a novembre 2016, il tribunale di Cassino (Frosinone) aveva sanzionato un privato con una multa di 400 euro per l’occupazione di 20 metri quadrati di spiaggia al fine di installare alcune attrezzature. Il privato ha presentato ricorso e questo è stato considerato fondato dalla Cassazione, che precisa così:

«Integra il reato di occupazione arbitraria di bene demaniale marittimo l’occupazione, senza autorizzazione, con arredi (ombrelloni, sedie e tavolini) di uno spazio di lungomare, anche se temporalmente limitata alla durata della stagione estiva, perché, concretizzando un impedimento al passaggio e allo stazionamento delle persone da e verso il mare, è comunque tale da comprimere l’interesse della collettività a usare in maniera completa e in tutte le sue implicazioni il bene demaniale»

Semplificando, la Corte sostiene che un noleggiatore non può posizionare ogni giorno sulla spiaggia degli ombrelloni e lettini a prescindere dall’effettiva presenza dei clienti, ma invece può farlo dopo il pagamento di un corrispettivo e dunque avendo la certezza che tali attrezzature saranno utilizzate. Inoltre, aggiunge la Corte, non è dimostrato che il posizionamento di tali ombrelloni e lettini comprometta in modo significativo la fruizione pubblica della spiaggia libera. Pertanto, il giudice ha rinviato il contenzioso a un nuovo esame del tribunale di Cassino al fine di adeguarsi a quanto stabilito dalla Cassazione. 

» Clicca qui per scaricare la sentenza integrale della Corte di cassazione.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: