Eventi

Decreto concorrenza, Forza Italia presenta emendamenti in diretta online

Appuntamento domani alle ore 12

I senatori di Forza Italia presenteranno domani in diretta streaming gli emendamenti presentati al disegno di legge sulla concorrenza, che tra le altre cose andrà a disciplinare anche il riordino delle concessioni demaniali marittime su cui insistono gli stabilimenti balneari.

La conferenza stampa sarà trasmessa alle ore 12 sul sito web e sulla pagina Facebook di Mondo Balneare.

Interverranno, tra gli altri, i senatori Maurizio Gasparri e Massimo Mallegni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:
    • Forza Gasparri sei tutti noi se ci salvi sei un grande e non ti ringrazieremo mai abbastanza grande per ora a nome di tutti

  1. Tre punti sacro santi
    1) Mappatura con scarsità di risorse
    2) Tutte le concessioni prima della bolkestein non si toccano perché sono antecedenti alla direttiva Draghi perché la bolkestein non parla di concessioni demaniali.
    3) Se ci sarà scarsita di risorse quelle dopo il 2009 bandi altrimenti se non ci sarà scarsita e fidatevi la scarsità non esiste legittimo affidamento,
    4) per le nuove concessioni bandi
    5) Draghi dimettiti.

  2. Unico emendamento possibile cancellazione articolo 2bis e 2TER dal decreto concorrenza in quanto le concessioni turistiche alberghiere non rientrano nel PNRR.
    Poi legiferare in parlamento il riordino delle sopracitate concessioni.
    Grazie senatori Forza Italia

  3. Su draghi c e un parere premonitore di Cossiga.Altro non c’è da dire.
    Io ho paura, ma spero di sbagliare , che la politica cerchi un alibi per la sia latitanza, sapendo già che voterà la fiducia quando richiesta .La modalità di stesura della bozza
    evidenzia il ruolo nullo del CDM , e il voto di fiducia decreterà il ruolo altrettanto nullo del parlamento. Sennò bastava appoggiare la mozione della Meloni, o il punto di vista di Fassina, e invece eccoci qui. Vedremo

  4. Faccio solo una domanda ai senatori e deputati di Forza Italia e Lega? Se il governo pone la fiducia sono dalla parte dei Balneari o mantengono la poltrona?

  5. Caro Gasparri, qui si tratta di salvare l’Italia e non solo i balneari, la BOLCKSTEIN così come interpretata dagli “opportunisti”, è un enorme danno per gli italiani è una grandissima occasione per gli “oligarchi” europei e mondiali. Difendiamo l’Italia, le famiglie italiane e made in Italy. Grazie.

  6. In bocca al lupo…avete perso tempo quando lo avevate sperando nell’impossibile e ora volete l’impossibile senza avere tempo.

    • Disilluso says:

      Diario c’è solo una costante nella tua frase e cioè la parola “impossibile”….. quindi ci dai per spacciati ora così come lo eravamo prima, sempre secondo te.

  7. Beh direi che la progressione della situazione non mi sembra molto favorevole ai balneari..comunque qualcuno scrisse che i cavalli vincenti si vedono al traguardo a cui manca ancora qmun po’…w i bandi

    • Invece credo che le cose si fossero messe molto molto molto male dopo la sentenza…ora Draghi ha forzato troppo la mano con questo emendamento non deciso dal CDM…ha praticamente fatto incazz tutti pure molti del PD e su questo te lo posso garantire…c è molta possibilità che l emendamento venga tolto dal ddl concorrenza e che abbia una strada per conto suo….poi sul fatto che nn possano fare i bandi entro il 31 dicembre 23 questo è scontato e credo che indipendentemente da tutto si troverà un compromesso anche con la sentenza del CDS

      • Teo Romagnoli says:

        La sentenza del cds verrà cassata con i ricorsi di FDI e SIB. Si ritornerà così alla 145 e sopratutto alla lettere ( ultima comunicazione ufficiale del governo italiano all’europa ) del gennaio 2021 dove in 29 chiarissime pagine si spiega che la direttiva NON SI DEVE APPLICARE ALLE SPIAGGE ITALIANE ! i 4 D, i giudici del cds, e sopratutto drachetto si attaccheranno GIUSTISSIMAMENTE al manico della pancia ! W la politica con la P maiuscola.

    • a diario vai a pettinare i cani…sono molto meglio di te…w la liberta’ e poi perche non vieni a dircelo di persona?a dimenticavo chi e’ vile non si mostra,meglio non rischiare, ma noi ormai sappiamo benissimo chi sei.. le aste te le daremo noi non preoccuparti…buffone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.