Come risparmiare energia elettrica nelle pulizie di fine stagione in spiaggia

La soluzione è la macchina lavalettini e lavaombrelloni di Tecnopress, che consuma il 70% in meno rispetto a una normale idropulitrice

In un momento così delicato, con gli aumenti dei costi dell’energia che si stanno verificando, per gli stabilimenti balneari è giunto il momento di pensare seriamente a qualcosa di utile per risparmiare nelle pulizie di fine stagione, che implicano un notevole consumo di acqua ed elettricità. È proprio questo l’obiettivo di Tecnopress: proporre macchinari che facciano risparmiare tempo e soprattutto denaro.

La macchina lavalettini e lavaombrelloni Tornado non solo fa impiegare molto meno tempo nella pulizia finale di lettini, sdraio, ombrelloni e sedie da regista, ma soprattutto fa risparmiare fino al 70% di energia elettrica e fino al 90% di acqua rispetto a una normale idropulitrice che comunemente viene utilizzata per il lavaggio delle attrezzature.

Quest’anno, la gamma Tecnopress si amplia ulteriormente per andare incontro alle molteplici esigenze dei balneari, con altri due tipi di macchina per il lavaggio: Tempesta e Uragano. Si tratta di due macchinari per il lavaggio semiautomatico di ombrelloni di misura extra standard.

Dal 1970 Tecnopress produce e commercializza macchine e attrezzature per la pulizia di bar, ristoranti, stabilimenti balneari, magazzini, campeggi, industria, locali privati e pubblici in genere.

Non perdere l’occasione: pensa realmente green! Lo staff di Tecnopress è disponibile per qualsiasi informazione: visita il sito www.tecnopressgroup.com o chiama il numero 0547/311214.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'azienda

Tecnopress Group

Tecnopress Group

Tel. 0547 311214