Attualità

Bolkestein, nuovo incontro dei balneari col governo

Il 23 febbraio Moavero e Gnudi incontreranno i sindacati, dai quali si aspettano una proposta unitaria per uscire dalla Bolkestein

di Emiliano Favilla e Fabrizio Maggiorelli*

Ieri pomeriggio la senatrice Manuela Granaiola ha comunicato ai responsabili del Comitato Salvataggio Imprese e Turismo che il ministro degli affari europei Enzo Moavero e quello del turismo Piero Gnudi (nella foto) incontreranno i rappresentanti del Comitato e dei sindacati nazionali il giorno 23 febbraio a Roma.

Entro il giorno 31 gennaio, i due rappresentanti del governo attendono una proposta unitaria da parte dei rappresentanti dei balneari. Si tratterà della giusta occasione per ritrovare l’unità di tutta la categoria già verificata al  Sun di Rimini con il documento unitario dei sindacati Sib, Fiba, Assobalneari e Cna Balneatori, nel quale si trovano la sintesi e la soluzione dell’ormai annosa vertenza dei balneari nella deroga alla direttiva comunitaria 123/2006 per la continuità e la valorizzazione delle aziende balneari esistenti.

Domani alle ore 15, durante l’assemblea del Comitato Salvataggio Imprese e Turismo presso l’hotel Principe di Piemonte (Viareggio), la senatrice Manuela Granaiola ci aggiornerà sugli ultimi eventi. Intervenite numerosi!

– – –

*Presidenti del Comitato Salvataggio Imprese e Turismo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.