Attualità Eventi Non categorizzato

Balnearia 2016

28 febbraio - 2 marzo 2016Marina di Carrara (IT)

Balnearia è un salone professionale locale dedicato alle attrezzature balneari e all’outdoor design, che negli anni è diventato un punto di riferimento per gli imprenditori balneari del versante tirrenico. Balnearia 2016, arrivata alla 17^ edizione, è in programma dal 28 febbraio al 2 marzo 2016 in contemporanea con la Tirreno CT al complesso fieristico CarraraFiere (Marina di Carrara).

Come di consueto, Balnearia sarà il luogo ideale per conoscere tutte le anticipazioni che le aziende italiane dell’outdoor e del design immetteranno nel mercato per la stagione 2016, con un particolare riguardo per l’arredamento da spiaggia. Non mancheranno i convegni e gli appuntamenti professionali per gli imprenditori interessati ad acquisire nuove conoscenze.

Importante momento commerciale della stagione per proposte e giro d’affari, Balnearia è da sempre anche occasione di aggiornamento e confronto sulle tematiche più sentite del settore, grazie al coinvolgimento e al supporto delle associazioni e delle principali organizzazioni sindacali di categoria, nello specifico Sib-Fipe-Confcommercio, Fiba-Confesercenti, Assobalneari-Confindustria, Oasi-Confartigianato, Cna Balneatori, Federbalneari, Itb Italia.

Scarica il biglietto di ingresso

Chi desidera partecipare a Balnearia 2016 può pre-registrarsi per avere il biglietto riservato agli operatori, al costo di soli 3 euro per l’ingresso in fiera. Clicca qui per ottenere l’ingresso ridotto.

Le start up della spiaggia a Balnearia 2016

Continuano i progetti di Mondo Balneare dedicati all’innovazione sulla spiaggia. A Balnearia 2016, nella grande area del nostro stand 1105, saranno insieme a noi alcune aziende start up che progettano tecnologie e software dedicati agli stabilimenti balneari.

Il programma di Balnearia 2016

Fra le molteplici iniziative collaterali che accompagneranno Balnearia 2016, anche una tematica già affrontata con sensibilità nell’ambito della manifestazione in passato, quella della fruibilità delle spiagge per tutti, inclusi i disabili. Su questo tema l’associazione L’Ancora presenta, domenica 28 febbraio alle ore 10, il "Progetto viaggiare disabili", mentre la Consulta delle Persone con Disabilità del Comune di Carrara organizza, lunedì 29 febbraio alle 10.15, una tavola rotonda dal titolo: “Un ambiente accessibile garantisce a tutti la qualità della vita” con coordinamento del dibattito a cura del prof. Massimo Toschi in rappresentanza della Regione Toscana.

Sempre il 29 febbraio, Itb Italia organizzerà alle 10.30 il suo convegno in Sala Bernini, mentre Federbalneari il pomeriggio, alle 15.30, terrà l’incontro "Il valore del mare. Criteri di evidenza pubblica e premialità per le imprese balneari".

Martedì 1° marzo, dalle ore 10.30, Sib-Fipe-Confcommercio, Fiba-Confesercenti, Assobalneari-Confindustria e Oasi-Confartigianato organizzano il convegno unitario degli imprenditori balneari, alla presenza di circa 800 imprenditori del settore interessati, affrontando, dopo il tavolo interregionale sul demanio convocato a Roma da Marco Scajola per il 17 febbraio, i temi di maggiore urgenza per il settore per far sì che lo stesso possa rimanere concorrenziale sul mercato mondiale del turismo.

Cna Balneatori organizza altre due iniziative: lunedì 29 febbraio, alle ore 15.30, si terrà l’assemblea nazionale con gli interventi di Lorenzo Marchetti (presidente Cna Balneatori Toscana), Cristiano Tomei (coordinatore nazionale Cna Balneatori), Roberto Righi ed Ettore Nesi (avvocati), Gabriele Lami (componente del gruppo tecnico sul demanio di Anci Toscana), Manuela Granaiola (senatrice, Partito democratico). Modera i lavori Alex Giuzio (caporedattore Mondo Balneare). Il giorno successivo, martedì 1° marzo alle 10.30, si terrà invece il direttivo nazionale del sindacato. Tutte le imprese balneari partecipanti avranno diritto di voto per l’approvazione del documento contenente la linea sindacale di Cna Balneatori.

A Balnearia 2016 sarà presente anche Donnedamare, che al suo stand raccoglierà le iscrizioni per il progetto di ricerca sul "Manifesto degli stabilimenti balneari sostenibili", mentre il 1° marzo alle ore 14 organizzerà la presentazione del "Percorso di ricerca etico-ambientale per una nuova idea di stabilimento balneare".

Infine, non dimenticate di passare allo stand di Mondo Balneare per ritirare una copia gratuita del nuovo numero della nostra rivista!

Tutte le informazioni su Balnearia 2016 sono su www.balnearia.it.

© Riproduzione Riservata

Alex Giuzio

Dal 2008 è giornalista specializzato in economia turistica e questioni ambientali e normative legate al mare e alle coste. Ha pubblicato "La linea fragile", un saggio sui problemi ecologici delle coste italiane (Edizioni dell'Asino, 2022), e ha curato il volume "Critica del turismo" (Grifo Edizioni 2023).
Seguilo sui social: