Vacanze al mare

Spiagge e storia, le località balneari perfette per le vacanze in Italia

La prestigiosa rivista Forbes segnala le destinazioni in cui è possibile sia prendere il sole in spiaggia che fare gite culturali

È uno dei dilemmi più ardui per chi trascorre le vacanze in Italia: scegliere una località balneare per rilassarsi in spiaggia senza fare nulla oppure una città d’arte per immergersi nella cultura? La nostra penisola, infatti, abbonda sia di meravigliose coste in cui praticare il “dolce far niente”, sia di luoghi ricchi di patrimonio storico – perciò non è facile scegliere dove trascorrere le proprie ferie. In soccorso dei più indecisi arriva però una guida della prestigiosa rivista Forbes, che ha selezionato alcune destinazioni costiere in cui è possibile nello stesso giorno sia prendere il sole in riva al mare, sia fare delle gite culturali in centri storici ricchi di monumenti.

La prima delle destinazioni selezionate dalla celebre rivista statunitense è Cefalù: oltre a essere una delle principali località balneari della Sicilia, questa città è infatti anche custode di un affascinante passato. Costruita su un imponente promontorio dominato, nel corso dei secoli Cefalù fu dominata dai greci, romani, bizantini, arabi e normanni, tanto da vantare uno stratificatissimo patrimonio di monumenti appartenenti a diverse epoche, tra cui il magnifico duomo che fa parte del patrimonio Unesco.

Sempre in Sicilia, la rivista Forbes segnala inoltre la città di Siracusa, splendida città marittima con resti archeologici risalenti alla Magna Grecia, situati nell’eccezionale Parco archeologico della Neapolis. Qui, da un tuffo nella storia si può passare in pochi minuti ai tuffi nelle acque cristalline che lambiscono spiagge mozzafiato, sia libere che attrezzate. Scopri gli stabilimenti balneari Siracusa »

accessori spiaggia

Spostandoci in Puglia, un’altra affascinante destinazione balneare in cui è possibile fare gite culturali segnalata da Forbes è il Parco archeologico di Egnazia, in Puglia: qui si trovano sia un prezioso sito ricco di straordinari reperti di epoca messapica e romana, sia lunghe spiagge particolarmente adatte ai bambini, che potranno così trascorrere una vacanza mista tra divertimento al mare e gite culturali nel passato che studiano a scuola. In questo luogo, tra l’altro, si trova un affascinante stabilimento balneare chiamato ArcheoLido, che sorge in un’insenatura naturale tra il maestoso muraglione e l’acropoli dell’antica città di Egnathia, il cui porto – quasi completamente sommerso – nasconde uno spettacolo archeologico incantevole, da ammirare praticando lo snorkeling.

Infine, tra le città dove godere sia del mare che di preziose testimonianze storiche, Forbes menziona anche l’affascinante borgo medievale di Portovenere: tra le più famose località balneari della Liguria, fu un centro già noto agli antichi romani e vanta un tempio dedicato appunto alla dea Venere.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: