Eventi

Il Sun 2016 si chiude col segno positivo

Soddisfatti espositori e visitatori e molto seguiti gli incontri dedicati agli operatori balneari.

RIMINI – Si è conclusa ieri la 34^ edizione del Sun di Rimini, fiera internazionale dell’arredamento da esterno, da sempre punto di riferimento per gli imprenditori balneari. A caldo, rispetto allo scorso anno il clima sembra lievemente cambiato in meglio, forse grazie alla legge di riforma delle concessioni balneari che sembra finalmente in dirittura d’arrivo. E così, oltre all’elevata partecipazione ai numerosi convegni e assemblee, anche tra gli stand degli espositori si percepiva un umore di cauto ottimismo, pur all’interno di una situazione di incertezza che continuerà a essere molto difficile finché non sarà definitivamente risolta dalla politica.

Gli incontri

Si è confermato un grande successo lo “Spazio incontri” di Mondo Balneare, una sala aperta nel cuore della fiera in cui abbiamo organizzato diverse iniziative, tra cui un interessante convegno tecnico sui meccanismi di tutela per gli imprenditori balneari (legittimo affidamento, valore commerciale, indennizzi e certificazioni) e un vivace incontro pubblico con Riccardo Borgo, presidente Sib-Confcommercio, dove abbiamo registrato un notevole interesse da parte degli imprenditori nel presentare alcuni importanti quesiti sul futuro delle proprie imprese.

Il presidente del Sib, coadiuvato dall’avvocato Tonino Capacchione, ha risposto esaurientemente a tutte le domande, fugando dubbi e incertezze, in un confronto così proficuo che alcuni imprenditori hanno auspicato che un’iniziativa analoga si possa ripetere anche in altre occasioni. L’incontro si è svolto in un clima aperto e pacato, senza quelle feroci polemiche che si accendono quasi ogni giorno sui social network, e a cui ieri è stata data occasione di convertirsi in un confronto diretto: un segno, quest’ultimo, di cui ci limitiamo a prendere atto, lasciando a ognuno il compito di trarre le proprie considerazioni sui motivi.

Gli espositori

Molto consolidata la presenza delle aziende espositrici: ne abbiamo intervistate alcune in questo servizio video.

Grande soddisfazione anche per SUNnext, la nuova area dedicata alle startup che si rivolgono al settore balneare. Dieci le aziende selezionate da Mondo Balneare, RiminiFiera e Cna Emilia-Romagna, che hanno organizzato l’iniziativa per dare modo ad alcune imprese giovanissime e innovative di confrontarsi per la prima volta con il mercato e di collocarsi nella vetrina più importante per il settore. I visitatori erano molto incuriositi dalla presenza di alcuni prodotti molto curiosi, come una parete da arrampicata portatile, un sistema di lettura diffusa per la spiaggia e un braccialetto elettronico per non perdere i bambini in spiaggia.

Abbiamo intervistato tutte le startup presenti a SUNnext in questo secondo video:

I numeri

Inaugurato giovedì 13 ottobre dal sottosegretario al turismo Dorina Bianchi, il grande marketplace internazionale di RiminiFiera (TTG Incontri – SIA Guest e SUN con le tremila imprese nell’esposizione) ha richiamato nei sedici padiglioni ben 69.207 presenze di operatori professionali, +10% rispetto alla scorsa edizione. Cresce ancor di più il profilo internazionale, con visitatori ed espositori che rappresentano ormai il 20% delle presenze. 130 le destinazioni rappresentate, oltre mille i buyer internazionali da 85 Paesi.

L’appuntamento con le fiere del turismo è a RiminiFiera dal 12 al 14 ottobre 2017.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: